Chiudi
Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Entra o Registrati".
Da questo link puoi anche iscriverti alla newsletter del forum. Buon Cammino
Chiudi
Solo per ricordare che abbiamo on line circa 365 album suddivisi per cammini con le Vostre foto. Se volete pubblicare le Vs. foto scrivetemi a : admin@pellegrinipersempre.it
Questo il link per visualizzare la nostra gallery

abbigliamento

Discussione in 'Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini' iniziata da aldospero, 16 Maggio 2019.

  1. aldospero

    aldospero Iscritto

    salve amici pellegrini
    lunedì 27 maggio inizierò il cammino da Sarria a Santiago ... per la prima volta
    Devo prepararmi lo zaino ed ho dei dubbi:
    scarpe (1 o 2 paia)
    maglie in pile
    k-way o giacca a vento?
    grazieeee
     
  2. Sto caricando...

    Similar Threads - abbigliamento Forum Data
    Cammini in inverno... abbigliamento, si ma come? Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 22 Febbraio 2019
    abbigliamento giusto maggio giugno Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6 Febbraio 2019
    [#1] Primi giorni di Aprile: Abbigliamento Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 14 Febbraio 2017
    Che abbigliamento portare per il cammino a Maggio?? Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 22 Dicembre 2014
    Abbigliamento Maggio Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 10 Aprile 2013

  3. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Se fai una ricerca trovi la lista per lo zaino, seguila e non sbagli.
    Io uso la regola della cipolla, maglietta, pile o simile e guscio (un k-way un po' più pesante) e se fa freddo metto tutto insieme), anche d'inverno la stessa regola, sostituendo semplicemente la maglietta con una maglia termica.
    Ho sempre portato solo le scarpe che uso per camminare e un paio di crocs per doccia e per la sera, tranne nell'ultimo cammino in cui ho infilato nello zaino anche un paio di superga (ci stavano, ma è stato un capriccio, non certo una necessità, camminando in Italia volevo essere elegante la sera e le crocs non si.possono proprio vedere :rofl:)
     
    A minuetta, Lino e Rossana, fulvia53 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  4. Julo

    Julo Utente storico e attivo

    basta andare da un buon oculista
     
    A EMMETI, maryam, Marcone698 e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  5. Giovanni Carlo

    Giovanni Carlo Utente attivo

    Stai attento al famoso "tiempo de Galizia" come lo chiamano gli spagnoli e molti pellegrini !!! È la Regione più umida e piovosa della Spagna e, anche alla fine di maggio inizio giugno troverai anche freddo !!! Sappiati regolare conoscendo il tuo fisico cosa portare. Di sicuro un solo paio di scarpe !!! Nello zaino pesano !!! Nello stesso giorno con il mio amico pellegrino Leo partirò da Valpromaro per la Francigena fino a Roma. Buen camino !!! Giancarlo
     
  6. SANDRO60

    SANDRO60 Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    spero che il freddo sia finito.... ma la Galizia è ventosa. ciao Sandro
     
  7. Marcone698

    Marcone698 Utente attivo e partecipante

    Ciao Aldo,
    anche io sono per un solo paio di scarpe, in generale tendo a portare il meno possibile, nel caso in cui le condizioni climatiche siano del tutto eccezionali per il periodo e ho bisogno, mi compro qualcosa alla buona in loco, in passato mi è capitato di acquistare un paio di calze pesanti per la sera, era Luglio ma sulle mesetas faceva veramente freddo (di notte o la mattina presto c'erano 5 Gradi).
     
  8. aldospero

    aldospero Iscritto

    buon per me che soffro tremendamente il caldo e che, se potessi, rimarrei sempre in pantaloncini corti. L'importante che non ci siano zanzare. Le odio !!
     
  9. Griffo

    Griffo Utente storico Socio Assoc.ne PPS

    :rolleyes: :-)) :espulso:
     
    A maryam piace questo elemento.
  10. Lino e Rossana

    Lino e Rossana Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    E non solo, oggi piove.
     
  11. aldospero

    aldospero Iscritto

    ragazzi, ho bisogno di voi e dei vostri preziosi consigli
    Stamattina sono andato ad allenarmi, in preparazione del cammino. Pioveva a dirotto. Indossavo: pantaloncini, maglietta e un poncho (alle ginocchia) + scarpe da trekking (quelle che uso sempre ma non sono impermeabili)
    Risultato: dopo 2 km ero inzuppato fradicio e ad ogni passo sentivo i calzini che "nuotavano" sulle scarpe.
    Voi mi avete consigliato un solo paio
    Cosa ne pensate se mi porto anche dei sandali da trekking?
    E il poncho? Maglio fino alle caviglie?
    grazie
    Aldo
     
  12. Careddino

    Careddino Utente attivo

    Eh, a parte l'essere impermeabili, se piove a dirotto e l'acqua entra dal collo del piede non c'è nulla da fare. Ma magari un paio di pantaloni lunghi coprono meglio la scarpa
     
  13. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Se piove a dirotto t'infradici anche con la muta, secondo me il poncho alle caviglie non cambia nulla, forse ti salvi un po' solo con pantaloni e kway antipioggia.
    Però, come ci si bagna ci si asciuga, se alla sera metti carta da giornale nelle scarpe (e ogni tanto la cambi), alla mattina sono asciutte. Molti camminano bene con i sandali da trekking, se sei tra questi ti possono essere utili, ma non posso darti consigli in tal senso perché io proprio non li prendo in considerazione
     
    Ultima modifica: 19 Maggio 2019 alle 1:36 PM
  14. Marcone698

    Marcone698 Utente attivo e partecipante

    Ciao Aldo,
    tengo a precisare che parlo solo per quello che mi riguarda e soprattutto non affermo assolutamente che sia il miglior metodo (anzi probabilmente non lo è), se non fa freddissimo, in particolar modo d'estate, quando piove (anche forte e a lungo) cammino con scarpe estive, pantalone corto e poncho, in generale così mi bagno le gambe dal ginocchio in giù e soprattutto i piedi, a volte, in caso di lunghi temporali, cammino con il piede letteralmente immerso nell'acqua (perché la scarpa non trattiene l'acqua quando entra ma la trattiene benissimo quando deve uscire hehehe) e ogni tanto vuoto la scarpa e appena le condizioni migliorano cerco di asciugare le scarpe per quanto possibile con fazzolettini di carta o maglietta sporca, strizzo bene la suoletta e cambio le calze con un paio asciutto.
    Questo perché l'ideale in caso di pioggia sarebbero scarpe impermeabili, pantaloni impermeabili e forse anche ghette da pioggia, tutte cose poco compatibili con cammini estivi e zaino leggero.
    Devo dire che situazioni di questo genere mi sono capitate due o tre volte al massimo in 5 anni che percorro cammini di più giorni, se prorpio sento freddo e me la vedo particolarmente brutta accorcio la tappa.
    La scorsa estate ho fatto un pezzo di cammino del Nord e il primitivo, è piovuto molto spesso, quasi sempre di pomeriggio, un signore Spagnolo incontrato nelle Asturie che passeggiava tranquillamente sotto la pioggia senza ripararsi mi ha detto :"Aquí la tormenta es muy suave, como una ducha ligera", in questi casi fortunatamente si cammina con il piede umido e non letteralmente a mollo!
    Un ultima considerazione, dopo venti km di cammino il mio cervello stacca la spina e va in riserva, camminare con i piedi bagnati non è una sensazione così terribile, si da fastidio ma non mi fa soffrire quanto camminare sotto il sole con più di 40 gradi...
     
    A minuetta, fulvia53 e Jackie piace questo elemento.
  15. EMMETI

    EMMETI Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Io porto un paio di scarpe e le ciabatte. In qualche cammino in cui , invece delle scarpe, erano necessari scarponi da montagna ( o almeno credevo lo fossero) ho portato anche sandali da trekking. Io ci ho sempre camminato benissimo, seguendo il sistema nordico del sandalo + calzino. Fin peggio dei Crocs di Maryam ma il calzino evita vesciche e lesioni con sassi o altro.
    In linea di massima d'estate, in Spagna, andrei con un paio di scarpe, non di goretex che scalda. Se si bagnano, pazienza, con i giornali dentro, cambiati più volte possibile, per il giorno successivo saranno asciutte. Almeno tre paia di calzini: quelli no che non si asciugano in una notte . Finiranno di asciugarsi appesi allo zaino mentre tu camminerai con il secondo paio e, se piovesse ancora, ne avrai un altro per il giorno successivo.
    Buon cammino
    MT
     
    A maryam piace questo elemento.
  16. aldospero

    aldospero Iscritto

    ah, col calzino? Ingenuamente pensavo (non per ragioni di estetica) che senza calzino, alla peggio, si bagnano solo i piedi. Invece tu mi consigli il calzino. Bene, buono a sapersi. Grazie
     
    A minuetta e Careddino piace questo messaggio.
  17. Marcone698

    Marcone698 Utente attivo e partecipante

    Ciao Aldo,
    quando hai i piedi bagnati per un lungo periodo la pelle diventa molto fragile, il calzino anche se completamente bagnato protegge un po' la pelle dallo sfregamento con le parti del sandalo che avvolgono il piede.
    Riguardo il fatto di indossare sandali con i calzini, devo dire che io sono arrivato anche al punto di indossare calzini con le infradito :) purtroppo la sera quando fa fresco e non voglio mettere le scarpe (visto che parto solo con scarpe e infradito) non ho altre alternative, in queste occasioni mio figlio fa finta di non conoscermi!
     
    A Jackie piace questo elemento.
  18. Lino e Rossana

    Lino e Rossana Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Io non sopporto le infradito ma una volta ho ceduto al mio essere talebano del peso e le ho portate ma comprato anche i calzini con le 5 dita, dire che ero osceno vuol dire offendere gli osceni.:rofl::rofl:
     
    A fulvia53 e Edo piace questo messaggio.
  19. Marcone698

    Marcone698 Utente attivo e partecipante

    Hahahaha, ottima idea quella dei calzini con le separazioni per le dita, quando si parla di scelte estreme!
     
    A Edo piace questo elemento.

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi