• Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
    lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Registrati".
    La registrazione, oltre a quanto detto sopra, porta anche a non visualizzare alcune pubblicità come quella sottostante nelle varie risposte dei forum

anche questo è Cammino


francafranca

Utente attivo e partecipante
Socio Assoc.ne PPS
Questo doveva essere l'anno del Cammino per tornare da te Giacometo, fin davanti alla tua tomba.
Ma non sarà lì che verrò a raggiungerti.
Mi hai chiamato con così tanta insistenza che già a febbraio ho preso il biglietto per il volo fino a Lisbona.
Il sogno di arrivare a Fatima a piedi...., l'ineffabile leggerezza che mi avrebbe accompagnato al mio ritorno
a casa fino a quando non sarebbe riesploso il desiderio di ripartire....
Sarei dovuta partire il 17 luglio.
Non sarà così.
Ma mi hai chiamato ugualmente, stavolta a fare lo sherpa in un Cammino che non è il mio, un Cammino che sarà costretto a fare una persona a me carissima dentro un ospedale che porta il tuo nome.
Ripensandoci il mio ruolo non sarà quello dello sherpa, ma molto più modestamente sarò un bastone, un
bordon.
Com'è strana la vita e quanti sono i segni che ci vengono dati! Questo ospedale l'ho "abitato" per due anni senza conoscere il suo nome e prima che io conoscessi il Cammino.
Il tuo nome è legato a ricordi tristissimi.
Il tuo nome è legato alla rinascita.
Nessuna coincidenza
 

Julo

Utente storico e attivo
A volte il Cammino ti chiama ad altro. Hai il biglietto per il treno che ti porta all'aeroporto, i biglietti dell'aereo, la prenotazione per la prima notte (che ti tocca fare fuori dal tracciato), tutte cose da mettere nello zaino.... e poi una settimana prima di partire ti tocca mettere via tutto. Proprio per fare il bordone di un'altra persona.
Anche questo è cammino.
Giacomino nostro sa
E i criteri con cui lui da la Compostela non sono quelli che usano a Santiago (o almeno lo spero).
 

maryam

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Ti auguro un cammino buono per te ma, soprattutto, per la persona che sosterrai tu, bordon unico e raro, compagno fedele ed instancabile. Giacomino ti darà la forza per accompagnarla fino alla meta.
 

guido_e_cri

Utente storico
Socio Assoc.ne PPS
dolore e rinascita sono spesso legati.
che sia così anche questa volta.

tu sarai bordone.
e noi ti saremo bordone accanto.
che anche i bordoni hanno bisogno di non essere soli.

ti abbraccio.
cri

ps.: a leggerti mi sono venuti i brividi.
credo sia amicizia.
e bene voluto.
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Forza franca, il cammino della vita a volte (anzi sempre) è molto più duro del cammino a piedi.

Ti auguro dal cuore un buon cammino anche se non è cammino consumando suole ... verrà il momento per rimettere le scarpe e andare... Ora dovrai essere bordon più che pellegrina. Forza ! ! !

Edo
 

fulvia53

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Siamo tutti con te a sostenerti in questo cammino difficile, i PPS sanno davvero essere forti e aiutano anche se solo col pensiero, siamo o no una grande famiglia?
Coraggio che riuscirai a essere un bordon di quelli robusti che non si spezzano. :orsetto:
 

SANDRO60

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
sarai nei nostri pensieri francafranca e la persona che aiuterai sarà felice e più sollevata. San Giacomo e nostro Signore non sono solo a Santiago ma anche tra noi e vicini a noi. Sandro
 

francafranca

Utente attivo e partecipante
Socio Assoc.ne PPS
Grazie SANDRO60 , che San Giacomo e la nostra Mamma mi aiutino a stare vicino a mio fratello, rimasto un meraviglioso bambino di 64 anni.
 
Ultima modifica:

Ermetismo

Utente storico e attivo
Quando la strada si fa in salita non è possibile lasciare lo zaino ai piedi ma sappi che un nostro pensiero potrà alleggerirlo un poco. Ultreya e Suseya Franca.
 

Trova un utente

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto