1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
Chiudi
Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Entra o Registrati".
Da questo link puoi anche iscriverti alla newsletter del forum. Buon Cammino

Cammino primitivo - consigli

Discussione in 'Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini' iniziata da FloFlo, 28 Gennaio 2016.

  1. minuetta

    minuetta Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Primitivo che bel ricordo. .
    Io mi ero fermata a Borres , l albergue una pena...
    Nel piccolissimo villaggio c è "El barin "unico punto di ristoro...non c è nulla ma avevo conosciuto altri pellegrini e le risate di quel pomeriggio ancora le ricordo
    A

    Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
     
    A salv@ piace questo elemento.
  2. minuetta

    minuetta Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    A Berducedo mi ero fermata in un privato , mi sembra " camino de Santiago" ...
    Non preoccuparti vedrai che andrà tutto bene.
    Buon cammino
    Cetty

    Inviato dal mio SM-G355HN utilizzando Tapatalk
     
    A salv@ piace questo elemento.
  3. Rubin

    Rubin Utente attivo e partecipante

    Grazie a tutti per le risposte. Vi farò sapere... : - )
     
    A maryam piace questo elemento.
  4. dona

    dona Utente attivo e partecipante

    Non so se è vero, ma ho letto che a Borres hanno risistemato l'albergue, adesso è meno fetido. Comunque potendo, fra campiello e borres, borres tutta la vita. Non c'è niente, ma il posto è meraviglioso... Quanto a Berducedo, il camin antiguo è carino ed ha abbastanza posto, però è meglio prenotare, mentre l'albergue municipal è improponibile. Piuttosto tirare avanti fino a la Mesa. E a proposito della mesa... (scusami Edo (;-) ) la mesa non è semplicemente un pueblo... la mesa è un luogo dell'anima. Il posto più suggestivo dove passare la notte in tutto il cammino... peraltro adesso dovrebbe anche esserci una specie di tienda e l'hospitalera dovrebbe preparare la cena su richiesta (almeno, così scrive lei su eroski...).
     
    A 037, Donato, paolo_botta e 1 altro utente piace questo messaggio.
  5. Ermetismo

    Ermetismo Utente storico e attivo

    Donatella Tu sei stata la mia musa per La Mesa e del mio Primitivo il ricordo più bello che ho è legato a quel luogo. Lo raccomando a tutti. Certo però che da Campiello (o Borres che si voglia) a lì è una gran bella tirata (Ruta de Hospitales o no) specialmente se, nei tempi andati, ti dovevi portare il cibo per la sera.
     
    A salv@ piace questo elemento.
  6. liam

    liam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Non ho fatto la Ruta un po' per nebbia e molto per ignoranza.
    Arrivata a La Mesa da Pola de Allande dopo una giornata a camminare immersa nella nebbia.
    Anche per me posto indimenticabile.
    Però ha ragione Ermetismo, facendo la Ruta, la tappa diventa bella lunga.
     
    A salv@ piace questo elemento.
  7. salv@

    salv@ Utente attivo

    Cammino Primitivo, da Oviedo a Lugo bene o male ci siamo, che ne dite se da Lugo mi sposto, in bus, a La Coruna e percorro il Cammino Inglese fino a Santiago? Dubbi amletici prima della partenza


    Inviato da  iPhone con Tapatalk
     
  8. Edo

    Edo Admin Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    Se lo percorri da La Coruña però non hai i fatidici 100 km che ti permettono di avere la Compostela.
    Devi nel caso partire da Ferrol.

    Edo
     
    A salv@ piace questo elemento.
  9. salv@

    salv@ Utente attivo

    Grazie Edo, ma quelli che avrei già percorso da Oviedo a Lugo non contano?


    Inviato da  iPhone con Tapatalk
     
  10. Julo

    Julo Utente storico e attivo

    Avendo preso un mezzo, no. Anche avessi fatto 1000 km.
     
    A salv@ piace questo elemento.
  11. salv@

    salv@ Utente attivo

    Grazie ragazzi, meno male che ci siete


    Inviato da  iPhone con Tapatalk
     
  12. Edo

    Edo Admin Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    Che contano sono SOLO gli ultimi 100 e sono 100 e qualcosa da Ferrol, da La Coruna sono meno di 100.

    Edo
     
    A salv@ piace questo elemento.
  13. navigante

    navigante Iscritto

    Ciao a tutti siamo Stefano e Lorenzo, dopo quasi un anno dal nostro “cammino primitivo”, fatto ad agosto del 2016 Santander-Oviedo, abbiamo deciso di lasciare alcuni piccoli consigli per i pellegrini che vorranno affrontare questo viaggio nei prossimi mesi.
    Eccoli.

    1 - Acquistare online per tempo il biglietto autobus Santander-Oviedo.

    Giunti all’aeroporto di Santander infatti scopriamo che tutti i bus per Oviedo sono prenotati e ci viene consigliato di arrivare in città con un tram. Alla stazione (alle ore 15) scopriamo però che sono rimasti solo 3 posti liberi per l’ultimo bus delle 19. Costo due biglietti per Oviedo 15 €.

    Il bus è arrivato a destinazione con 1 ora di ritardo (4 ore anziché 3) arrivando così a mezzanotte, ovviamente tutti i luoghi che avremmo voluto vistare, in primis la cattedrale, erano chiusi.

    Peccato.

    Il giorno seguente siamo partiti all’alba dalla cattedrale, chiusa a quell’ora. Abbiamo perso così l’occasione di avere il primo timbro ufficiale sulla credenziale.

    2 - Attenzione alla direzione delle conchiglie (ma questo consiglio già viene evidenziato nelle guide… se ci si ricorda di leggerlo :)
    Puntano in direzione contraria a quella classica, tanto che noi ci siamo persi proprio il primo giorno !!!

    3 - Prenotare quando possibile i posti letto.

    Nel periodo in cui ci siamo stati noi l’affluenza di pellegrini era molto alta, tanto che in molti casi ci sono state persone che non hanno trovato posto per dormire neppure in albergue privati. Dal secondo giorno abbiamo così deciso di prenotare tutti i giorni successivi per evitare problemi.

    Se prenotate consigliamo, anche se molti gestori di albergue lo richiedono, di riconfermare la prenotazione il giorno stesso per evitare sorprese.
    Ci è addirittura capitato che, nonostante la prenotazione e la conferma, arrivati nell’albergue avevano dato il nostro posto ad altri. Per fortuna poi ci hanno trovato una camera in hotel privato allo stesso costo dell’albergue… in questo caso ci abbiamo guadagnato!

    PS: informatevi sulle tariffe telefoniche all’estero, visto che noi abbiamo dovuto fare parecchie telefonate per prenotare ci è costato una cifra!
    Fortunatamente il WiFi non manca.

    4 - Pagamenti anticipati negli hotel (per chi li usa)

    Consigliamo di pagare subito la camera così da poter partire presto.
    Ci è capitato in una occasione di dover attende a lungo l’arrivo del titolare prima di poterci mettere in cammino.

    5 - Fate la Ruta de los Hospitales ! Merita tantissimo.

    Di tutto il viaggio è stata infatti, per noi, la tappa più bella che abbiamo fatto.
    Consigliamo di mettere la sveglia molto presto (noi ci siamo alzati alle 5) per poter ammirare l’alba dall’altopiano.
    Consigliamo di portarsi acqua e una torcia, se partite con il buio (non da soli possibilmente), e coprirsi bene perché si sale parecchio.

    6 - Menù del pellegrino

    In quasi tutti i ristoranti, albergue ecc è possibile ordinare il menù del pellegrino a 10 € circa. Il menù solitamente comprende una zuppa di verdure (verza, patate sono immancabili), un secondo a scelta (spesso polpo piccante), peperoncini verdi fritti e dessert.
    Certo è che dopo un po’ ci si stanca del solito menù, ma almeno si contengono le spese.

    7 - Per ritirare la Compostela è meglio essere in gruppo

    Noi abbiamo atteso 2 ore in coda. Molti invece hanno formato gruppo per farsi fare la Compostela utilizzando un servizio che permette di lasciare la credenziale in un ufficio e di ritirare il documento successivamente.

    Oltre alla compostela è possibile acquistare un “certificato” personale con il conteggio dei km percorsi sulla base dei timbri riportati sulla credenziale. Alcuni pellegrini che l’hanno acquistata però hanno poi manifestato dubbi sulla correttezza del calcolo.

    8 - Tappa a Finisterre

    Per chi ci arriva in bus da Santiago (12 € a persona a/r) il biglietto si fa in stazione e non sul pullman.
    Si arriva alla piazza di Finisterre e per giungere al faro si devono percorrere ancora 3km in salita su strada asfaltata. Consigliamo di avere abbigliamento e scarpe adeguate.

    Avete anche un po’ di coraggio? Allora fate il bagno nell’acqua ghiacciata dell’Atlantico. Fa bene alla circolazione delle gambe! :)
    La spiaggia di Finisterre è molto ampia, acqua trasparente e tante belle conchiglie da scovare.
    Dovessimo tornare indietro, prenoteremmo una notte qui anziché tornare subito a Santiago. Anche per potersi godere il relax del mare dopo tanto cammino.


    Considerazioni finali?

    Sappiamo che il primo viaggio a Santiago non si scorda mai e noi abbiamo fatto anni fa quello portoghese da Porto. Non nascondiamo che ci ha lasciato tanti bei ricordi, sia per il tragitto che per i rapporti umani che abbiamo instaurato.
    Questo cammino Primitivo, per quanto bello in alcune sue tappe (La Ruta soprattutto) ci ha lasciato un po’ “delusi”, forse perché carichi di aspettative, forse anche per il fatto che lungo tutto il percorso la maggior parte dei pellegrini erano spagnoli, i quali formavano gruppi “chiusi” tra loro e non abbiamo avuto modo di socializzare tanto quanto abbiamo fatto nel cammino portoghese.
    Sarà stato un caso ma questo è quello che abbiamo vissuto noi, sicuramente per altri l’esperienza sarà stata diversa.

    Di sicuro è stato un cammino fatico perché fatto di tappe con molti dislivelli.
    Inoltre il tragitto in comune con il cammino francese ci ha lasciato un po’ l’amaro in bocca. Troppo casino, troppa gente… meglio le prime tappe dove almeno si incontravano momenti di silenzio e tranquillità.

    Un saluto a tutti e in special modo a Edo, che abbiamo avuto modo di conoscere alla mostra su Santiago, che ha organizzato a Trento lo scorso anno (se ne organizzi un'altra avvisaci eh).

    Ciao e buon cammino.
    Stefano e Lorenzo
     
    A Edo e freespirit piace questo messaggio.
  14. SANDRO60

    SANDRO60 Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

  15. freespirit

    freespirit Administrator Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    navigantenavigante Ciao Stefano e Lorenzo, mi ricordo di voi alla mostra a Trento, mi fa piacere che il Primitivo vi sia piaciuto e grazie per i preziosi suggerimenti che date, alcuni possono fare la differenza perché un cammino resti un bel ricordo.
    Il tratto da Melide che lo unisce al Francés è un po' uno choc per tutti e immagino che ad agosto sia ancora peggio.
    Resta comunque un gran bel Cammino.
    Arrivederci alla prossima occasione. ☺


    freespirit
     
  16. navigante

    navigante Iscritto

    Ciao Sandro, ciao Freespirit, ciao a tutti! Freespirit Sì ci ricordiamo di te alla mostra di Edo... c'era anche una pellegrina seduta al tavolo con voi ma non ricordiamo il nome.. Speriamo che ci siano altre occasioni di ritrovo.
     
    A SANDRO60 e freespirit piace questo messaggio.
  17. Edo

    Edo Admin Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    Grazie Stefano, contento che nonostante le difficoltà il primitivo ti sia piaciuto.

    Purtroppo il periodo di Agosto e la notorietà che ha assunto il primitivo negli ultimi anni causa anche qualche problema.

    Un abbraccio a te e a Lorenzo

    Edo
     
  18. s_cordans

    s_cordans Nuovo iscritto

    Vado ad agosto, parto penso il 15!
     
  19. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Armati di santa pazienza perché c'è il pienone e se non hai un passo da maratoneta o se non ti alzi alle 5.00 (fa luce dopo le 7.00), prenota perché i municipali sono piccoli ed i privati sono completi con un paio di giorni di anticipo. C'è gente che ha dormito nei locali della caritas per terra e con dei peluche per cuscino a grandas e berducedo è stato un dramma perché hanno mandato tutti a la mesa, dove, fortunatamente l'hospitalera non manda via nessuno, se li è messi anche in casa sua

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
     
    A Jackie e minuetta piace questo messaggio.
Sto caricando...
Similar Threads - Cammino primitivo consigli Forum Data
cammino Primitivo in 12 giorni Forum Ospiti 17 Aprile 2016
Cammino del Nord o cammino primitivo? Forum Ospiti 8 Maggio 2015
Cammino Aragonese da Lourdes Forum Ospiti 8 Aprile 2016
Cerco compagna per il cammino Portoghese (2^ sett. di settembre) Forum Ospiti 13 Marzo 2016
Compagni viaggio cammino Assisi ad agosto Forum Ospiti 21 Luglio 2015

Condividi questa Pagina