• La pubblicità che compare nel forum lo sostiene con una piccola entrata, se usi AdBlock bloccando la visualizzazione delle pubblicità non aiuti il forum. Se vuoi dare una mano disabilitalo quando navighi in queste pagine. Grazie

Domanda per voi

ReQ1982

Utente attivo
Utenti registrati
Buongiorno, da una risposta di Sardina in un'altra discussione mi è venuta voglia di domandarvi qual è per voi, e perché, il tratto del cammino che avete più amato e il più detestato (se c'è stato)?

Ho notato che molti utenti qui si conoscono, magari hanno anche camminato insieme, mi sembra un bel gruppo e mi piacerebbe conoscere le vostre storie, le vostre esperienze sul cammino, che forse avete anche raccontato ma chissà dove sono disperse nel forum o magari sono frammentate nello stesso.

buona giornata :)
 

minuetta

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il cammino più amato ?? il primo 2010 da SJPDP a Finisterre , l'ho amato talmente tanto che mi sono ammalata di Santiaghite , unica cura e ripartire , ho amato tutti i.miei cammini .
Forse uno un po meno : il cammino di Madrid , la tierra de pinos mi aveva troppo stancata, però l'arrivo nella splendida Segovia me è rimasto nel ❤️
 

maryam

Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il cammino primitivo è l'aragonese sono i miei preferiti, sul francese ho adorato la Navarra e le mesetas.
Il pezzo più odiato, l'anno scorso, arrivando dal mio secondo primitivo, l'ultimo tratto del francese da melide in agosto. Mai Più!!!
 

freespirit

Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il Camino Francés in assoluto al primo posto.
È un cammio per l'anima.
Avendolo percorso più volte, ogni volta c'è stato un tratto ( o più di uno) che ho apprezzato molto.
Ricordo, ad esempio, una discesa da El Acebo in una fredda ma soleggiata giornata invernale.
Mangiavo un panino con tortilla che mi avevano preparato nell'unico bar aperto, e mentre camminavo..mi sono sentita felice.
Un'altra volta arrivando a Pamplona ho fatto un lungo tratto con una vecchia signora con un vecchio cagnolino, la chiacchierata con lei mi ha fatto sentire bene, e ogni volta che ripercorro quel tratto riprovo la stessa bella sensazione.
Sono solo alcuni esempi.
Al secondo posto pari merito mi sono piaciuti il Sanabrés e la via de la Plata.
Amo però anche tutti quelli percorsi.

free
 

ReQ1982

Utente attivo
Utenti registrati
Grazie a tutti per i bei racconti. Spero che anche altri vogliano descriverli e magari a giugno anche io, una volta tornato, potrò dare risposta alla domanda :)
 

cor97

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il più amato..... difficile dirlo, il Primo il Frances con le sue mesetas, Burgos con la sua Cattedrale e la cappella del Cristo, Granon con la sua accoglienza e Puente Fitero con la lavanda dei piedi e cena illuminata dalle bugie,e la benedizione prima di ripartire, ma anche l'Aragonese da Lourdes, in solitaria, é stato bellissimo, ma poi penso al Norte con i suoi passaggi in riva al mare su spiagge deserte e lunghissime, e poi i saliscendi, i panorami de la ruta de los hospitales , i lunghi tratti solitari della Plata con gli avvoltoi che da lontano non si capiva cosa fossero,ma quando cominciarono ad involarsi da un tratto vicino ad un gregge si capì che non erano polli e volteggiavano in alto sopra di noi in tratti desertici; e cosa dire del sanabres , di Muxia, con il santuario de nossa senhora da barca, del Faro di Fisterra.... e tutte le città attraversate; non parlo di Santiago perché è un capitolo tutto a sé, gli incontri fatti e che rimangono nel cuore, negli occhi e nella mente,; il portoghese con Lisbona città veramente multietnica , il passaggio a Fatima per poi riprendere la senda central, e la variante litorale e la Espiritual,con il tratto sul fiume Ulla che ti dona la via Crucis sulle sponde prima di attraccare e passare in Spagna ......Veramente ci sarebbe da scrivere moooooolto , Ma mentre scrivo mi distraggo perché mi accorgo di stare sognando ad occhi aperti di essere ancora lì su quei sentieri dove ti capita di urlare , di piangere , ma anche di ridere , di soffrire per qualche piede o spalla, ma comunque appena ritorni, pensi già alla prossima partenza.
 
Ultima modifica:

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Quale ho amato di più ?

Difficile dirlo, ho amato il primo Francese con tutta l'inesperienza che avevo e anche se l'ho corso è stata un'esperienza fantastica. E quel cammino ha dato vita a questo forum perchè del cammino me ne sono innamorato.
Ho amato l'Aragonese da Lourdes perchè chi mi conosce sà cosa quel cammino ha dato vita.
Parigi a Mont Saint Michel lo ricordo con affetto e divertimento perchè percorso con due splendide "ragazze" ;-) e le risate che ci siamo fatti sono state uniche.
Il primitivo lo avevo messo al primo posto come cammino per eccellenza ma poi è sceso al secondo posto nel 2019.
Il lunghissimo cammino con freespirit da Reims è stata un'altra esperienza anche se non ho proprio amato alla follia la Francia, ma ho amato il Francese d'inverno.
La Plata che prepontemente è salita al primo posto nella mia personale graduatoria mi ha dato amicizie che ancora coltivo e quel cammino lo voglio rifare prima o poi.
Del cammino di Madrid posso dire che ho amato il primo pezzo sino a Segovia ma poi quelle distese di grano e il troppo caldo mi hanno un po sfiancato.
I vari Francesi percorsi in inverno mi hanno dato tanto anche se l'ultimo, come il Portoghese del 2019 mi ha fatto crescere le alghe nei piedi per la troppa acqua.

Ogni cammino è diverso e anche se li ripercorri per una, due, tre volte ti daranno sempre qualcosa di diverso, anche perchè sei diverso tu che lo percorri, in un'altra stagione o con un altro spirito.

Non ho ancora pensato di appendere le scarpe al chiodo e può essere che un altro cammino forse spinga la Plata giù dal podio.

Quién sabe

Edo
 

Ermetismo

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Ciao Giorgio,
Cammino dal 2005 e ogni anno un cammino diverso, sempre da solo ma con tanti incontri significativi. Mi è quasi impossibile dire quale sia stato il migliore perché personalmente molto dipende dallo stato d'animo con cui lo affronti e da cosa porti a casa ogni volta. Ad esempio l'ultimo, il Sanabrese dello scorso giugno , iniziato con il morale sotto i piedi, non gustando per niente il percorso, con un clima pessimo, mi ha dato però la possibilità di riflettere su me stesso e mi ha condotto a prendere una decisione che mi sta cambiando la vita.
Quest'anno per la prima volta, ripeterò un Cammino già percorso perché ora sono un uomo diverso e sono curioso di vedere e viverlo con occhi nuovi.
Paeggisticamente amo gli spazi aperti, le mesetas, i lunghi tratturi, le interminabili vie pianeggianti, per cui Plata, Aragonese, Madrid.
Soffro le salite, tipo Norte, Salvador, Primitivo, Pirenei, Appennini....ma poi si fanno ugualmente perché anche nella vita vera si sale e si scende.
 

Sardina

Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Buongiorno, da una risposta di Sardina in un'altra discussione mi è venuta voglia di domandarvi qual è per voi, e perché, il tratto del cammino che avete più amato e il più detestato (se c'è stato)?

Ho notato che molti utenti qui si conoscono, magari hanno anche camminato insieme, mi sembra un bel gruppo e mi piacerebbe conoscere le vostre storie, le vostre esperienze sul cammino, che forse avete anche raccontato ma chissà dove sono disperse nel forum o magari sono frammentate nello stesso.

buona giornata :)
Come non tuffarsi nei vari cammini fatti con una domanda simile??
Li ho amati tutti, ognuno mi ha regalato qualcosa che stringo nel cuore.
Il primo è stato come il primo amore, fatto di scoperta, inesperienza, errori, stupore.
Era il 2003, aprile e Maggio e avevo alle spalle un anno di sogni, preparazione mentale e mai fisica, una credenziale sul comodino, tanto entusiasmo e uno zaino improponibile più alto di me.
Ma ogni giorno di Cammino è stato un regalo, una scoperta.
Ho amato tutto, anche il caldo mostruoso che mi ha ustionato, le "mie" mesetas verdi ondeggianti, le persone incontrate, le vecchiette che portavano le mucche al pascolo, il dormire in tanti in camerate, le accoglienze.
Lungo quel cammino ho pianto tanto, ho riso altrettanto, ho cantato, ballato da sola sui Montes de Oca, pensato, pensato e pensato...
Quel primo cammino mi ha regalato due doni importanti: un fratello e la santiaghite, malattia che non mi ha più abbandonato.
E poi c'è stato l'Aragonese, due anni dopo, sino a Pamplona per poi proseguire di nuovo sul Frances e riscoprire i posti già visti con occhi diversi ma altrettanto entusiasmo.
E poi ad aprile del 2006 il lungo, nel senso che l'ho fatto con molta calma in 45 giorni, cammino della costa: una meraviglia!!
Io, figlia del mare, ho amato tantissimo quel cammino che di spirituale ha ben poco ma mi ha riempito gli occhi e il cuore, ma del resto la spiritualità o ce l'hai dentro o non la senti nemmeno in una Chiesa. Ed io l'ho vissuto con una spiritualità che derivava dalla natura, dalla visione del mare dall'alto delle scogliere, dalla mèta verso cui andavo che in ogni caso era il mio punto di arrivo e di ripartenza per la vita.
E poi altri piccoli cammini di una settimana: Tour-Poitieres, e quanto abbiamo riso io e Freespirit; il Vasco dell'Interior con la mia sorellina Ivana, anche con lei risate a non finire.
E ora sogno ancora cammini e mi domando se riuscirò di nuovo ad andare verso il Santiago che mi chiama, l'età avanza e con lei i dolori e la fatica.
Di una cosa sono certa: ci andrò sotto forma di ceneri, le mie ceneri che dovranno essere portate sul cammino quando sarà il momento. San Giacomo mi accoglierà e il cerchio sarà concluso.
Pat
 

ReQ1982

Utente attivo
Utenti registrati
Ho letto molti libri sul cammino di santiago e sulle esperienze che gli autori hanno fatto nel loro viaggio. Ogni lettura mi dava le stesse sensazioni che voi raccontate in queste righe che, anche se in minor misura per il mero numero di parole usate, mi date le medesime emozioni nel trasporto e nel modo in cui le raccontate.

Non so se è un errore quello che sto facendo, ovvero leggere tutti questi entusiasti commenti, ho un po' paura di crearmi delle aspettative troppo alte, non so come spiegarvi.
Di una cosa però sono sicuro, ho scoperto nel camminare una "terapia" che penso mi porterò dietro per quando sarà il mio turno, il mio primo cammino. Una terapia per la mente e per l'anima, condivito questo pensiero di Sardina perché ha descritto perfettamente quello che provo camminando, da solo, ogni WE per la mia zona, che non sarà bellissima e piena di scorci, ma offre tratti che che a volti mi hanno fatto commuovere, vuoi per una canzone che mi passa per le cuffie in quel momento, per uno stato d'animo o semplicemente perché mi rende felice ciò che in quel momento sto facendo.

Avevo cominciato a camminare qualche anno fa in vista di percorrere il cammino che poi è sfumato via covid, ora mi si è presentata l'occasione e quello che era prima una semplice preparazione ora è molto di più, mi cambia del tutto la giornata e questo spirito sento che è quello giusto da portare nello zaino sul cammino... tra l'altro è anche abbastanza leggero, perché lasciarlo a casa :p

Ho dimenticato il pensiero di Sardina, lo cito qui sotto :)

ho amato tantissimo quel cammino che di spirituale ha ben poco ma mi ha riempito gli occhi e il cuore, ma del resto la spiritualità o ce l'hai dentro o non la senti nemmeno in una Chiesa. Ed io l'ho vissuto con una spiritualità che derivava dalla natura, dalla visione del mare dall'alto delle scogliere, dalla mèta verso cui andavo che in ogni caso era il mio punto di arrivo e di ripartenza per la vita.
Grazie a tutti voi
 
Ultima modifica:

cor97

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Carissimo
Ciao Cor, ma quanto hai camminato? Sei del 97 e hai fatto già tutti questi km? Un camminatore seriale :)
Beh capisco che possa averti portato fuori strada , ma quel "97" dopo Cor (che non sta per Cuore) è solo l'anno della mia rinascita in Cristo. In effetti, se guardi le mie info, sono un pò più "diversamente giovane" essendo del '51 ed aver iniziato a camminare nel 2007;)
 

Lino e Rossana

Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Quale cammino ho più amato?
E' come dire: vuoi più bene a tuo padre o a tua madre.
Comunque, volendo fare una sorta di classifica, al primo posto la Plata nella sua interezza da Cadice a Santiago passando per il Sanabrese, subito dopo il Primitivo e le Mesetas. quello che non mi è piaciuto è il Portoghese della costa, bellissimo trekking lungo l'oceano ma non un cammino.
Lino
 

Lino e Rossana

Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Presumo sia un problema di aspettative, sarà che a me non piace il mare e averlo avuto di fianco per un bel po' di giorni non è il massimo ma in quei passi non sono riuscito a trovare l'anima degli altri cammini.
Lino
 

minuetta

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Quale cammino ho più amato?
E' come dire: vuoi più bene a tuo padre o a tua madre.
Comunque, volendo fare una sorta di classifica, al primo posto la Plata nella sua interezza da Cadice a Santiago passando per il Sanabrese, subito dopo il Primitivo e le Mesetas. quello che non mi è piaciuto è il Portoghese della costa, bellissimo trekking lungo l'oceano ma non un cammino.
Lino

Sino a Porto mi era piaciuto molto , poi camminare con l'oceano a fianco meno, però tornata dal cammino , ripensando a quei giorni e guardando le foto , ho cambiato idea , un bel cammini anche il Portoghese.
Anche il cammini da Le Puy inizialmente non mi convinceva,, poi me ne sono innamorata e vorrei riprenderlo per arrivare sino a Santiago.
Il prossimo sarà la Plata ??? Lo spero.
Intanto me ne sto invaghendo
 
Similar threads
Thread starter Titolo Forum Risposte Data
piemunt Provate a rispondete a questa domanda, per piacere Varie sui cammini 14
Zot Una domanda. Chiacchiere in libertà 8
LauraV L'ennesima domanda sulle vesciche (ma più specifica) Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
J Domanda su pernottamenti Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 9
A Domanda sulla compostela Forum Ospiti 4
Jonni Semplicemente una domanda semplice Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 7
J domanda sul volo di ritorno da Santiago Il Cammino di Santiago de Compostela 12
A domanda x il viaggio Forum Ospiti 8
R Mi concedete la mia prima domanda stupida? Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 19
S Domanda sciocca ma importante: la sveglia!!! Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
A una domanda forse stupida.... Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 1
contvin una domanda sull'avatar Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 5
Barthese Solo una domanda, se posso Il Cammino di Santiago de Compostela 11
elrond Domanda sulla sicurezza negli albergue Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 15
C Ho ancora una domanda.... Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 2
F Aiuto 5.11.22 Partenza da bergamo per Santiago poi sarria Chi siamo? ... presentiamoci 3
simonetta Aeroporti spagnoli per ritorno Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 9
N cerco taxi condiviso per il giorno 10/09/2022 dall'aeroporto di Lourdes a SJPDP Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 3
C CHIEDO AIUTO AGLI ADMIN PER FAVORE Forum Ospiti 3
M Michela cerca compagnia per il solo viaggio di andata Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 2
G Compagnia per cammino in bici da León a luglio Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 0
G Consigli per ottobre Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
E Cammino francese a luglio compagnia per dividere viaggio andata e o ritorno Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 4
G Orario per ostelli Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
G Info su spostamento aeroporto Madrid - Leon per cammino francese Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 2
vito-slac COMPAGNO/A PER CAMMINO IN BICI AGOSTO 2022 Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 22
F cerco compagni per condivisione navetta Lourdes a Saint jean Pied de Port Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 3
Edo Si riparte per qualche passo da Madrid Pellegrini in cammino ... 61
Metiu85 Condivisione viaggio in auto da Brescia (Nord Italia) per SJPDP - MAGGIO 2022 Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 14
C cerco compagni per navetta Lourdes Roncisvalle Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 7
molarofrancesco robot aspirapolvere per viaggi Forum Ospiti 2
R Green pass per dormire Chi siamo? ... presentiamoci 8
E Cerco qualcuno con cui condividere la navetta per Saint Jean.... fine agosto Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 6
F Diario Per non dimenticare la Senda litoral Diari pellegrini 10
F Per non dimenticare la Senda litoral Il mio cammino ... 36
R Pronti per camminare Chi siamo? ... presentiamoci 13
M Cammino inglese per Santiago Forum Ospiti 43
F Info per prossimo viaggio Chi siamo? ... presentiamoci 3
R GRAZIE PER AVERMI ACCETTATO Chi siamo? ... presentiamoci 7
C Presentazione per crawler Chi siamo? ... presentiamoci 3
test_ut_mod Presentazione per poter scrivere post come mod Chi siamo? ... presentiamoci 9
Akentos Aiuto tecnico per lettura Un pò di aiuto e qualche info sul forum 2
M Consiglio giacca per aprile Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 3
siamosolosuoni compagnia di viaggio per la Francigena a marzo?...sono di Lucca :) Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 12
S Condivisione taxi per SJDP Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 0
SANDRO60 per non dimenticare....... giornata della memoria Chiacchiere in libertà 16
Dario Supporto per zaino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 5
Trismegistus Un'occasione per riflettere Il Cammino di Santiago de Compostela 4
M informazioni per cammino Francese Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 4
M informazioni per cammino Francese Chi siamo? ... presentiamoci 4

Similar threads

Trova un utente

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto