1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
Chiudi
Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Entra o Registrati".
Da questo link puoi anche iscriverti alla newsletter del forum. Buon Cammino
Chiudi
Solo per ricordare che abbiamo on line circa 365 album suddivisi per cammini con le Vostre foto. Se volete pubblicare le Vs. foto scrivetemi a : admin@pellegrinipersempre.it
Questo il link per visualizzare la nostra gallery

dubbi sul Cammino Primitivo

Discussione in 'Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini' iniziata da Wren, 9 Gennaio 2018.

  1. Wren

    Wren Iscritto

    Ciao a tutti!
    Ho già percorso il Cammino Francese da St. Jean fino a Finisterre ed il Cammino Portoghese da Porto a Santiago. Questa estate vorrei percorrere il Cammino Primitivo.
    Mi sono letta vari post sull'argomento dove sono spiegate tante cose ma avrei ugualmente due domande da farvi.

    1) Quanto di preciso è solitario?
    A me piace camminare da sola ma amo anche molto l'incontro con gli altri pellegrini. E' bellissimo scambiarsi il “Buen Camino” lungo la strada e magari incrociare qualcuno e fare un pezzetto assieme durante la giornata; ed è bellissimo ritrovarsi nell'albergue e condividere cena e racconti.
    Questo succede anche sul Primitivo (anche se immagino meno che sugli altri) o è praticamente solitario? Nella prima tappa del portoghese stranamente non ho incrociato nessuno per tutto il giorno fino all'albergue la sera, e non mi è piaciuto molto...
    Sarà così anche nel Primitivo? Tranquillo senza ressa mi piace ma non incrociare mai anima viva per tutto il giorno non tanto...

    2) Quanto sono sfiancanti i dislivelli?
    Amo andare in montagna e un po' di saliscendi non mi pesa (per esempio lungo il francese non ho patito le tappe segnate come stancanti, come l'alto del perdon o la salita a Cebreiro ecc) ma patisco un po' se la salita è molto ripida da dover di continuo spezzare il fiato e fermarsi, o la discesa è troppo ripida da dolere le ginocchia (per es sul portoghese nella variante spiritual la lunga e ripidissima salita fino quasi al monastero mi ha stancato molto).
    Sul primitivo sono dislivelli percorribili o ci sono tanti tratti ripidi e spezzagambe? Non vorrei che diventasse solo una sofferenza continua...

    Grazie (e scusate il post lungo ^^)
    Wren
     
    A Jackie e maryam piace questo messaggio.
  2. Sto caricando...

    Similar Threads - dubbi Cammino Primitivo Forum Data
    Un paio di dubbi pre cammino... Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 16 Marzo 2017
    Dubbi sul cammino del nordXD Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 11 Luglio 2016
    Dubbio su inizio del cammino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 28 Giugno 2015
    molti dubbi una certezza,il cammino... Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 15 Dicembre 2013
    Cammino Portoghese: dubbi....da Porto....dove comincio? Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 26 Aprile 2013

  3. Robi

    Robi Utente attivo e partecipante Socio Assoc.ne PPS

    Ciao Wren, ben trovata :)
    se il tuo è un post lungo, non hai letto i miei o quelli di Griffo :-PP:-PP
    ben arrivata nel luogo delle risposte!

    Ovviamente ognuno ha la propria esperienza e percezione e quindi quanto segue è valso per me
    1 - dipende da quale periodo sceglierai, io la prima metà di giugno ho trovato esattamente quello che tu cerchi, so che in luglio e agosto è molto più frequentato e, per gli standard del Primitivo, direi affollato, in primavera e in autunno immagino sia più solitario, in inverno è sconsigliato se vuoi fare la Ruta de Los Hospitales
    2 - dipende dallo stato d'animo più che da quello fisico, anche se ovviamente quest'ultimo non lo puoi ignorare. Se per salite ripide intendi ferrate o simili, tranquilla non ce ne sono. Che io abbia percepito come ripide ci sono i dislivelli: da Grado a El Fresno, da La Mesa a Buspol, nella parte alta della Ruta, dopo Fonsagrada verso Montouto, mentre discese abbastanza ripide dopo El Fresno, da Palo de Alto a Montefurado, da Buspol all'Embalse de Salime

    Cmq, niente che non si possa fare ;) con tranquillità e serenità :)

    Se deciderai di farlo, posso dirti, come faranno molti qui, che te lo ricorderai perchè è vero che è un Cammino Minore ma è unico e non si può dimenticare <3

    Ciao
    Robi
     
    A maryam piace questo elemento.
  4. Edo

    Edo Admin Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    Se lo percorrerai questa estate penso che avrai più problemi a trovare alloggi che a trovare compagnia.... il primitivo è molto gettonato da qualche anno e son diversi i pellegrini che lo percorrono. Tranquilla che non sarai sola a meno che tu non voglia esserlo.

    Tornato da poco dal francese e se ripenso al primitivo del 2013 ti posso dire che le tappe del francese da te citate sono più stancanti delle salite sul primitivo ... forse solo una è peggio ma è corta e tutta su asfalto. Sulle discese concordo con Robi ... Sono tutte fattibili senza problemi. E le salite le ricordo si lunghe ma sempre costanti e fattibilissime.

    Edo
     
    A maryam piace questo elemento.
  5. Griffo

    Griffo Utente attivo e partecipante

    ..... :smoke: .............. :rofl:

    ciao Wren

    ho poco da dire sul mio "corto tratto di esperienza" fatto :rolleyes:: posso dirti che solo 1 giorno son rimasto solo, solamente solitario col sol sole. :seimatto:
    quoto a pieno Roby ed Edo, "non sarai sola a meno che tu non voglia esserlo"


    :qualamano:
     
    A maryam e Robi piace questo messaggio.
  6. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Il primitivo è il cammino che più mi è rimasto dentro, il pezzo da oviedo a lugo è di una bellezza che commuove e ripartirei domani.
    Io l'ho fatto ad agosto e c'era il tutto esaurito, per conformazione (salite, discese e boschi) non avrai la sensazione di camminare sull''autopista de los peregrinos almeno fino nei pressi di melide, ma definirlo solitario non si può proprio.
    Parti e poi ti unirai alla folta schiera dei primitivi per sempre

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
     
    A Donato e Robi piace questo messaggio.
  7. Akentos

    Akentos Utente attivo e partecipante Socio Assoc.ne PPS

    Ciao Wern,
    sono stata sul Primitivo a novembre del 2016, convinta di trovare pochissimi pellegrini ...in realtà non fu così. Figuriamoci in estate ... oramai per essere soli credo si dovrà andare a gennaio.
     
    A Jonni e maryam piace questo messaggio.
  8. Wren

    Wren Iscritto

    Grazie a tutti! Siete sempre carinissimi e mi avete rincuorata un sacco! :)
    Unico problema ora è che leggervi mi ha fatto "prudere i piedi"... e siamo solo a gennaio e io dovrei partire a luglio.... luuuunga attesa temo.. ihihih

    Non mi aspettavo proprio che anche sul Primitivo ci fosse il problema della poca ricettività.
    Ma... se arrivo ad un paesino e non c'è posto in albergue, che faccio?
    Voglio dire: ci sono comunque sempre altre sistemazioni (pensioni, affittacamere, ecc) o devo meditare di portarmi dietro anche la tenda e dovermi accampare? (non sarebbe un problema ma visto il tracciato a saliscendi il peso della tenda potendo lo eviterei ^^''' )
     
    A maryam piace questo elemento.
  9. Edo

    Edo Admin Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    Il primitivo da qualche anno è molto gettonato, ma se non trovi posto all'albergue, ci sono hostal o privati.
    Ti consiglio di prenotare solo a Berducedo dove arrivi dalla Ruta de Los Hospitales che ha poca ricezione come albergue e dopo la ruta è chiaro che ti fermi li dove di solito si fermano tutti.

    Due consigli al volo : se le condizioni sono buone fai la ruta e fermati a Bodenaya. Poi capirai perchè ;-)
    Edo
     
    A Robi piace questo elemento.
  10. Julo

    Julo Utente storico e attivo

    Mio figlio l'ha fatto ad agosto del 2016 e non ha avuto problemi. O albergue o privati (a prezzi pellegrini).
     
  11. Robi

    Robi Utente attivo e partecipante Socio Assoc.ne PPS

    sottoscrivo Edo sul fare la Ruta ;), poi ci dirai ....

    a giugno 2017 Bodenaya quando sono passato io era chiuso per problemi di approvvigionamento idrico, quindi magari vale la pena verificare se ha riaperto, e a Berducedo io sono arrivato alle 6 di pomeriggio e ho trovato posto in un privato a prezzi pellegrini (come dice Julo :)) ma era uno degli ultimi perchè era pieno anche l'albergo a 60€/notte

    Edo, mi sorprende che tu non abbia suggerito nel caso di arrivare fino a La Mesa, che in luglio dovrebbe essere aperta : - )

    Wren, se ti può essere di aiuto considera che io ho aspettato 11 mesi prima di partire (decisione a luglio 2016 e partenza a giugno 2017) e me ne sono goduto ogni singolo istante :bacibaci:

    Robi
     
    Ultima modifica: 12 Gennaio 2018
  12. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Io sottoscrivo la ruta, ti consiglio di fermarti anche a Cornellana e di prenotare a bodenaya perché è piccolino ed è l'accoglienza migliore del primitivo.
    Per il resto non preoccuparti assolutamente perché anche in agosto 2017 con il tutto esaurito, a la mesa hanno sistemato tutti quelli che non hanno trovato posto a berducedo (e amici mi hanno detto che è stato bellissimo) e a grandas, dove effettivamente c'è stato un problema di ricettività non sufficiente, la caritas ha messo a disposizione i suoi locali, quindi, con un po' di spirito di adattamento, nessuno ha dormito sotto le stelle.
    In ogni caso, se quando sei li la situazione ti sembra incasinata e vuoi sentirti più tranquilla, puoi prenotare in tutti i privati

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
     
    A Jackie e Robi piace questo messaggio.
  13. Griffo

    Griffo Utente attivo e partecipante

    ok :oops: si sono contento per Wren :rolleyes:
    però cacchio cari pellegrini ........ basta scrivere "bellissimo" .... "consiglio vivamente di" ..... "fermati a" ...... "passa da" ..... mistaprudendotuttopureammmè o_O
     
    A Jackie, maryam e Robi piace questo elemento.
  14. stefy67

    stefy67 Iscritto

    che bello leggere i vostri commenti visto che la mia decisione di fare il cammino primitivo agosto 2018 stà proseguendo .... Avete qualche consiglio sul tipo di zaino da usare? Saremo io e mio marito. Grazie Stefania
     
    A maryam piace questo elemento.
  15. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Leggero e che ti senti comodo.
    Sotto i 40 lt. è più che sufficiente.
    Io avevo un solo cambio completo nello zaino ed uno lo portavo, in tutti i privati ci sono lavatrici e asciugatrici e a Cornellana e Bodenaya ci hanno fatto il bucato loro gratis.
    Io sul primitivo avevo un 50 lt. vuoto per metà, ma adesso ho comprato un 36 che non vedo l'ora di provare.[​IMG][​IMG]

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
     
    A Raffj 55, freespirit e Julo piace questo elemento.
  16. Griffo

    Griffo Utente attivo e partecipante

    ...... carica tutto al/sul marito :rofl:
    (pardon :-x ma non ho resistito :D)
     
    A fulvia53, Edo e maryam piace questo elemento.
  17. stefy67

    stefy67 Iscritto

    Ti ringrazio per il suggerimento e non e' una cattiva idea .... alla fine pensiamo di portare io uno zaino 30 litri e mio marito 50 litri ......
     
  18. stefy67

    stefy67 Iscritto

    In questo week end abbiamo fatto dei giri in negozi sportivi e siamo rimasti ben impressionati da uno zainetto 25 lt di Lowe Alpine e 50 lt Cammino Salewa ..... vorremmo approffittare dei saldi x fare gia' i ns acquisti
     
  19. Jackie

    Jackie Utente storico Socio Assoc.ne PPS

    Un 25l mi sembra piccino piccino...
    ho fatto il francese con un 30l forclaz della decathlon, misura giusta per me che sono piccola di statura ma troppo pieno, non riuscivo a mettere neanche una bottiglietta di acqua in più che rischiavo di farlo scoppiare...
    il portoghese con un 40l, troppo lungo/ alto premeva sulle anche e mi creava problemi...
    ora ho un Ferrino da 33l , capiente quel tanto che basta e soprattutto lo sento addosso come una copertina molto confortevole...
    Dovresti provarli e vedere quale ti senti meglio sulla schiena, anche lo zaino, come le scarpe, sono molto personali.
     
    A Raffj 55, freespirit, Raùl e ad altre 3 persone piace questo elemento.
  20. Griffo

    Griffo Utente attivo e partecipante

    Quoto Jackie

    e scherzi a parte per il marito :) .... tieni sempre presente che meno peso hai e più ti godi il cammino .... per cui fate la cernita e togliete ciò che non è strettamente essenziale, vedrai che farai scendere a 40lt anche l'ometto :rolleyes: .....

    buona preparazione ( con un po di sana invidia )
     
  21. stefy67

    stefy67 Iscritto

    Ciao la scelta del 50 lt non è per riempirlo ma perchè dopo diverse prove sulla schiena mio marito che è alto si è trovato bene con il modello da 50 litri ......
     
    A Griffo piace questo elemento.

Condividi questa Pagina