• La pubblicità che compare nel forum lo sostiene con una piccola entrata, se usi AdBlock bloccando la visualizzazione delle pubblicità non aiuti il forum. Se vuoi dare una mano disabilitalo quando navighi in queste pagine. Grazie

la prima volta

Elisir

Utenti registrati
Ciao a tutti,
mi sono appena iscritta per la prima volta a questo forum e a un forum in generale.
Ho deciso di fare da sola parte del Cammino di Santiago ad Agosto e avrei bisogno di un po' di consigli.
Ho 15 giorni a disposizione e quindi non riesco a percorrerlo proprio tutto ma vorrei almeno fare gli ultimi 200/250 chilometri. Ho già letto alcune cose ma non mi è chiaro quale sia l'aeroporto migliore per arrivare e per poi tornare indietro.
Accetto qualsiasi tipo di consiglio.
Grazie a tutti,
Eli
 
Ciao, benvenuta :)
Anche io ho fatto il cammino francese la prima volta, ed è stata un'esperienza magnifica...capirai perchè! Se hai quei giorni a disposizione e vuoi arrivare a Santiago, potresti partire da Leon, che è un po dopo la metà! La cosa negativa, ma è solo una supposizione, è che ad Agosto il cammino francese sarà affollatissimo, sopratutto la seconda parte. Mi ricordo che quando l'ho fatto io, a settembre, dopo Leon è aumentato il flusso e questo ha un po "rovinato" la pace a cui mi ero abituata! Un'altra opzione potrebbe essere fare la prima metà adesso e tornare poi per finirlo...anche i chilometri che vanno da Saint Jean a Leon sono splendidi! Guarda qualche foto, leggi qualche post e poi decidi con calma...comunque vada, sarà una bella esperienza!
 
Ascolta il consiglio di Manu, parti dall'inizio e arriva dove puoi. Assaggerai cosa vuol dire essere in cammino e sopratutto "essere cammino".
Come da una parte scrisse Ermetismo (scusa Ermanno, ora non ricordo bene tutto...) non è divertente passare subito all'ammazzacaffè saltando il pasto o vedere la fine del film senza aver visto l'inizio o, ancora, iniziare un libro da metà.....
Patrizia
 
anche io ti dico come loro ...inizia il libro dalla prima pagina ...con i tuoi 15 giorni arrivi a burgos ...saranno 15 giorni che ti gusterai e ti centellinerai e poi ...quando tornerai ti faranno compagnia per tutt l'anno sino a che non ripartirai per farne un altro pezzo...arrivare a santiago è una grande emozione non c'è dubbio ma il cammino è tutto emozione ...te lo dice una che a santiago non c'è ancora arrivata ...perchè come te ogni volta che parte ha solo quindici giorni...ma santiago è li e aspetta tutti ...buen camino...denise
 
Mi unisco al coro di chi ti dice di percorrere la prima parte, ti hanno dato quasi tutte le spiegazioni sul perchè dovresti farlo.

f.
 
Mi unisco agli esperti, io partirò a giugno per 13 giorni, togli il viaggio camminerò per 10, ma dal principio; con tutte le paure per la prima tappa ...
Buon Cammino :)
 
Un'atra domanda....poi spero venga anche il mio turno per dare risposte e consigli!
Le scarpe più adatte? Trekking, running, sandali?
E' proprio necessario avere indumenti in tessuti ipertecnologici o il cotone va bene?
Grazie ancora!
Eli
 
Elisir ha scritto:
Le scarpe più adatte? Trekking, running, sandali?

Questa è la classica domanda da NON fare :no: Scatena il peggio di noi, delle vere e proprie guerre di religione :roll:

L'unica cosa su cui siamo tutti d'accordo è che siano rodate, per il resto se chiedi a 100 pellegrini avrai 101 risposte diverse.

A parte gli scherzi. Non c'è una risposta. Dipende dal tuo piede, dal tuo modo di camminare. L'unica cosa è perdere pomeriggi in negozio e provare, provare e ancora provare. Ma se hai già delle scarpe con cui ti trovi bene, con cui hai già fatto delle uscite, perché non fidarsi di quelle (a meno che non siano scarponi per l'Himalaya)?
Non ti fidare di tutti quelli che ti diranno "devi prendere la scarpa xyz" o di quelli che diranno "l'unica calzatura è la qqqq modello hjk", fidati solo dei tuoi piedi: sono loro che dovranno calzare le scarpe e portarti in giro!

Elisir ha scritto:
E' proprio necessario avere indumenti in tessuti ipertecnologici o il cotone va bene?
Grazie ancora!
Eli

Qui ci sono due cose importanti: il peso e la velocità di asciugatura. A questo si aggiunge il tuo senso di confort. A te scegliere il giusto mixing di queste qualità.
Perché non pensare a un capo in tecnico (per il giorno e il cammino) e un capo in cotone (per la sera e il relax)?

Pace e benedizione
Julo d.
 
Anche io nel 2009, quando il Cammino mi ha prepotentemente chiamato, volevo fare – avendo a disposizione solo 15 giorni – il tratto da Leon a Santiago, ma mi sono imbattuta in una serie univoca di consigli sull’opportunità, invece, di partire dall’inizio.
Ho seguito questi consigli e ne sono rimasta entusiasta. Credo che se partirai da S. Jean Pied de Port non te ne pentirai mai, anzi, quando in un periodo successivo (per noi è stato due anni dopo) riprenderai da dove hai lasciato, ti sembrerà che l’interruzione non ci sia mai stata e il Cammino riacquisterà la sua unità.
Confermo in particolare quello che già ti hanno detto altri: specialmente d’estate, l’ultimo tratto è molto affollato, anche di turisti più che pellegrini. Io sono molto contenta di aver affrontato questa parte avendo prima conosciuto e sperimentato i silenzi e la magia del tratto iniziale.
La prima tappa, che molti temono, se il tempo è clemente non è poi così tremenda; in compenso è bellissima paesaggisticamente e di grande soddisfazione. Io e mio marito siamo “montanari” solo una settimana l’anno, non siamo giovani e siamo partiti senza nessun allenamento, ma ce l’abbiamo fatta senza particolari problemi.

Quanto agli interrogativi di carattere più pratico, non intervengo sul fronte scarpe, essendo effettivamente una scelta personalissima, se non per raccomandare che siano ben collaudate. Mi sento invece di spezzare una lancia a favore delle magliette tecniche della Decathlon: sono comode, leggere, poco ingombranti, si asciugano in fretta, e… costano veramente poco. L’unico problema è che dovrai memorizzare bene dove le hai stese, per non rischiare di scambiarle con quelle di qualcun altro (penso che la Decathlon potrebbe essere eletta ad honorem come sponsor del Cammino: oltre alle magliette, sacchi a pelo, zaini, asciugamani, vedrai!)

Qualunque cosa tu decida, comunque, vedrai che il Cammino è un’emozione unica, che ti segnerà per sempre e che non potrai più scrollarti di dosso (noi a luglio ripartiamo, e sarà il terzo).
Fidati, sei alle soglie di qualcosa di speciale! Buon Cammino!

Maura
 
Dato che sul Cammino ci sono più capi di vestiario Decathlon che in un centro commerciale, una buona idea sarebbe quella di caratterizzare i propri per non confonderli con quelli degli altri. Un nostalgico ritorno ai tempi dell'asilo quando ognuno di noi aveva un contrassegno sul grembiulino.
Il mio era la PERA...e con il tempo, purtroppo, ne ho preso, ahimè, anche la forma :-))
Ermanno
 
maura ha scritto:
La prima tappa, che molti temono, se il tempo è clemente non è poi così tremenda; in compenso è bellissima paesaggisticamente e di grande soddisfazione. Io e mio marito siamo “montanari” solo una settimana l’anno, non siamo giovani e siamo partiti senza nessun allenamento, ma ce l’abbiamo fatta senza particolari problemi.

Maura
Grazie Maura, per queste tue parole, mi sono molto utili, io sono tra quelle che han timore, sarà che quando vado ad allenarmi percorro le salite con una lentezza paurosa :occhiali:
Inizialmente avrei voluto saltarla, ma più passa il tempo, più penso che sarà di grande soddisfazione :-*
 
Akentos ha scritto:
sarà che quando vado ad allenarmi percorro le salite con una lentezza paurosa
Il mio modesto parare di camminatore lento e consapevole è che quello è il modo giusto di affrontare ogni cammino, per cui stai serena e vedrai che non ti pentirai di un solo passo!
 
Percorrere la salite con una "lentezza paurosa", è il miglior passo che si possa immaginare:come direbbero i giornalisti sportivi, "hai messo una seria ipoteca"sull'arrivo alla tua meta.
Segui il ritmo del tuo respiro e quello che ti dettano le gambe: a coloro che ti sorpasseranno sollevando ghiaia con le scarpe,nessuno darà la medaglia!

Fly
 
Anche perché "è alla fine della guerra che si contano i morti", e sai quanti di quelli che in salita ti sorpassano fischiettando poi troverai per strada col fiatone e le gambe che non reggono più!!!

Vai col tuo passo, che è il passo migliore. Non è una gara, è il Cammino, cioè gioia, godimento, uscita dalla mentalità del fare per entrare in quella dell'essere.

Pace e benedizione
Julo d.
 
Grazie :bacibaci:
Sono ancora in casa, ma il Cammino ha già iniziato a cambiarmi sostanzialmente, volevo partire da Ronchisvalle, perché come al solito cercavo di aggirare le difficoltà, ma ora questa prima tappa sto imparando ad amarla :angel la sento mia.
Sto cercando di godermi questo periodo senza farmi prendere dall'impazienza di essere sul Cammino, leggo i vostri racconti, le vostre esperienze, ed in alcuni momenti mi sento il cuore traboccare di gioia.
 
Ciao a tutti,
ho deciso di fare il pezzo da Leon a Santiago e sono qui per porvi nuovi quesiti.
Ho visto che con il viaggio in aereo fino a Madrid l'autobus fino a Leon arriverò circa alle 18,30. E' troppo tardi per trovare posto in qualche albergue? Sarà il 2 agosto e mi chiedevo se è il caso di prenotare qualche posto dove dormire.
Conto di arrivare a Santiago in 12 max 13 tappe e siccome mi rimane qualche giorno mi piacerebbe andare in autobus a Finisterre e da lì poi a La Coruna dove ho il volo di ritorno. E' il caso che prenoti questi autobus in anticipo?
Vi ringrazio tantissimo dei vostri sempre preziosi consigli.
A presto,
Eli
 
Elisir ha scritto:
Un'atra domanda....poi spero venga anche il mio turno per dare risposte e consigli!
Le scarpe più adatte? Trekking, running, sandali?
E' proprio necessario avere indumenti in tessuti ipertecnologici o il cotone va bene?
Grazie ancora!
Eli

Come ha detto Julo le scarpe sono il nostro argomento preferito, ma l'unica risposta valida è sempre quella che ogni piede vuole la sua scarpa.

Tieni conto che il cammino come ho già detto poco fa in un altro argomento è tanto sterrato (50%) asfalto (30%) sentieri (20%) ...stima molto a spanne e SEMPRE A MIO GIUDIZIO, non sono necessari scarponcini da trekking.

E anche sul tecnico/cotone ci sono le due scuole di pensiero ... io sono per il tecnico, leggerissimo, asciuga in fretta e nello zaino occupa meno spazio...

Edo
 
Elisir ha scritto:
... a Leon arriverò circa alle 18,30. E' troppo tardi per trovare posto in qualche albergue? Sarà il 2 agosto e mi chiedevo se è il caso di prenotare qualche posto dove dormire.
Conto di arrivare a Santiago in 12 max 13 tappe e siccome mi rimane qualche giorno mi piacerebbe andare in autobus a Finisterre e da lì poi a La Coruna dove ho il volo di ritorno. E' il caso che prenoti questi autobus in anticipo?

Se vuoi a vere la certezza matematica di trovare un letto, la sera che arrivi a Leon senza girare da albergue in albergue che visto il periodo e la tappa saranno affollati, prenota ora un albergue privato da qui e così arrivi serena a Leon, vai a farti un giretto senza l'assillo di trovar da dormire. Io al tuo posto lo farei.

Per gli autobus da e per Finisterre aspetterei di arrivare a Santiago, perchè le cose in quel momento le vedrai con gli occhi del cammino, sarai in un gruppetto, o arriverai prima del previsto o vorrai andarci a piedi a Finisterre o .... Ecco questo per dirti di aspettare quando sarai li.

Buon cammino sin d'ora.

Edo
 
Grazie a tutti e grazie Edo.
In effetti anche io trovo che sia assurdo pensare ora a cosa farò quando sarò arrivata a Santiago. Magari non mi sposto più!
Un abbraccio.
Elisir
 
Similar threads
Thread starter Titolo Forum Risposte Data
Omettino58 Prima Volta Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 8
M Prima volta in cammino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
gianfex In cammino con i figli !! Prima volta. Chi siamo? ... presentiamoci 6
Trentinese Presentazione Trentinese ho 67 anni Emiliano di nascita cittadino del mondo. Prima volta a Santiago Chi siamo? ... presentiamoci 20
M prima volta, tanti dubbi!! Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 5
A cammino del nord - prima volta Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 0
C organizzazione Cammino francese in bici , prima volta. Il Cammino di Santiago de Compostela 7
C prima volta ad agosto Forum Ospiti 11
Olivina L'emozione è la stessa della prima volta.... Pellegrini in cammino ... 12
G prima volta Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
Edo Vorrei fare il cammino per la prima volta: quale mi consigli Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 1
S Sola in viaggio per la prima volta Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 2
F prima dell'inizio Cerco ... compagnia, taxi condiviso, ecc. 4
C Cammino Inglese prima, fino alla fine della Terra poi. Chi siamo? ... presentiamoci 10
ReQ1982 Prima notte sul cammino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 18
Marcone698 Cammino del Nord.... prima di Irun Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 5
liam il cammino prima del cammino Chiacchiere in libertà 18
T Prima tappa Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 13
C Prenotare ostello prima notte Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 3
T Teppi prima del cammino: allenamenti e dubbi Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 14
F Prima notte a Leon Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 8
Edo Info Da leggere prima di aprire una discussione Chi siamo? ... presentiamoci 7
guido_e_cri prima due, poi sei: ferrol - santiago - finisterre Pellegrini in cammino ... 180
SANDRO60 Prima la frusta ... poi il cavallo Chiacchiere in libertà 15
antonio.criscione spezzare la prima tappa dei Pirenei Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 6
Alessandro75 Primo cammino e prima esperienza da solo Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 43
T Amore a prima vista 2a Ediz. Concorso letterario - I racconti votati 3
Griffo consigli Prima notte Consigli utili su viaggio e Sentiero Primitivo Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 16
Nadiaale Prima tappa! Leon!! Pellegrini in cammino ... 3
aury76 Prima esperienza Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 12
G Infortunio prima del cammino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 25
falso ciclista Info Prima tappa e documentazione rilasciata dall'Accueil di SJPP Cammino Francese 2
Teresa Prima tappa Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 21
34Francesco34 SOS ultime dritte prima della partenza. Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 11
P Primitivo come prima esperienza di cammino; che dite Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 19
C Prima conferenza mondiale associazioni jacopee, Santiago 4-6 giugno 2015 Varie sui cammini 0
mikiluna si accettano consigli..prima esperienza di Cammino Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 12
E Emozioni prima della partenza Pellegrini in cammino ... 7
A cammino primitivo: dubbio prima tappa Forum Ospiti 8
A Leon prima settiman di agosto Forum Ospiti 0
A dubbi prima della partenza... Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 4
Edo Da leggere prima di creare un argomento Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 5
illoTempore prima di partire bisogna salutare...gli amici Pellegrini in cammino ... 28
S prima notte nei dintorni dell'aeroporto di santiago o trasfe Forum Ospiti 16
Edo Info Info per le prima tappa da SJPP a Roncisvalle Cammino Francese 0
R Santiago....partendo un pò prima ! Il Cammino di Santiago de Compostela 0
R Mi concedete la mia prima domanda stupida? Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 19
G alcune delucidazioni prima di partire!!!! Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 19
A prima esperienza del cammino di santiago Dubbi, Domande, Info su tutti i cammini 1
A quasi tutto pronto....un anno prima Pellegrini in cammino ... 6

Similar threads

Trova un utente

Mappa cammini storici

La mappa è realizzata su carta pesante, misura 500x700 mm ed è spedita in tubo per proteggerla
Il costo comprende anche le spese di spedizione e il costo dell'imballo.
Per vedere la mappa in grande formato, cliccare sull'immagine

Un bellissimo regalo per chi ama il cammino

Quantità

Libretto "Racconti in cammino"

I libretti di 55 pagine raccolgono i migliori racconti dei 3 concorsi letterari organizzati dal forum

Il costo comprende anche le spese di spedizione.

Un bellissimo regalo per chi ama il cammino

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto