• Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
    lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Registrati".
    La registrazione, oltre a quanto detto sopra, porta anche a non visualizzare alcune pubblicità come quella sottostante nelle varie risposte dei forum

Pillole di informatica - prevenire è meglio di curare

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Apro questo argomento dopo un fatto accaduto ieri ad un amico.

Ha perso il lavoro di giorni a seguito di un attacco di un malware che gli ha infettato il pc e si è propagato alla rete dell'azienda.

Il malware è il più bastardo che circola da alcuni anni : Il virus del riscatto è chiamato in gergo e cosa fa ?
Non si limita a infettare il pc e creare danni, ma crittografa i file contenuti nel disco e chiede un riscatto per decriptare i file... Il riscatto aumenta di giorno in giorno.

Il giorno dell'infezione chiede 3 bitcoin, poi 4, poi 5 ... se non conoscete i bitcoin sappiate che un bitcoin corrisponde a 378,00 €

Gli antivirus bloccano questo malware ?
Purtroppo NO perchè è l'utente stesso che lancia il programma di infezione, anche i MAC vengono infettati.

E' possibile decriptare i file da soli ?
NO o meglio esiste un sito che decripta ma al momento riesce a decriptare solo file criptati con la versione vecchia del virus, quella che giro dal 2013 ... con le nuove versioni è impossibile decriptare i file bloccati.

Come arriva l'infezione ?
Sino a poco tempo fa arrivava una mail del tutto uguale alle mail dei corrieri tipo SDA - TNT ecc. che ti diceva di aprire un allegato per confermare l'indirizzo di spedizione di un pacco o per sbloccare una giacenza.
Ora arriva invece una mail da un indirizzo della Vs. azienda e voi vi fidate.... NON FATELO ! Leggete attentamente sempre la mail e nel caso chiedete conferma se qualcosa non vi è chiaro.
Il giochetto semplicissimo per farvi lanciare il file è nascondere l'eseguibile in un file con un'estensione che conoscete ... esempio : preventivo.pdf.exe ...Voi non vedete l'estensione .exe ma solo : preventivo.pdf e ci cliccate sopra sicuri che sia innocuo.

Cosa fare nel caso ve lo becchiate ? ... Staccare il pc immeditamente dalla rete e spegnerlo, staccate dischi esterni, pennette usb perchè il virus si propaga velocemente a tutto quello che è condiviso in rete.
Non esiste cura per il pc infettato, l'unica è formattarlo ex novo e reinstallare tutto perchè una pulizia non è sufficiente. Per i file infettati sui dischi condivisi l'unica cosa è ripristinare un backup ... se lo avete.

Mi fermo qui, ma ho intenzione di scrivere altro. Intanto andate a leggervi questo articolo di Michele Angeletti.

Edo
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
ripristinare un backup ... se lo avete.
Backup .... voi lo fate ?

Immaginatevi se perdete in pochi secondi tutti i dati che avete sul disco fisso... fatto ? Ecco ... non avete più le foto di famiglia, le foto dei figli, i video dei loro primi passi, le foto dei cammini, i documenti che vi eravate salvati ecc. ecc.

Un disco esterno da 1 TB (1000 GB) collegabile al pc via USB costa ormai dai 50 € in su e vi permette di salvare tutto quello che volete in pochi minuti. E' un investimento che vale la pena fare.

Lo collegate e ci copiate tutto quello che vi interessa, poi lo scollegate e lo lasciate li in un angolino sino al prossimo backup.

Come faccio i backup io ? ... Ho un programma che salva il database del forum ogni tot e lo invia su un altro dominio, settimanalmente ho un vecchio portatile che si collega al dominio e fa un backup di tutto il sito ufficiale e del dominio dove avevo salvato i database in un NAS della mia rete,. NAS che accendo solo per il tempo necessario al backup.
Per i miei file (foto - documenti - preferiti - cartelle varie ecc.) uso un programma free di backup che settimanalmente salva tutti i miei dati, sul NAS e su un disco USB che collego SOLO quando voglio fare il backup e poi stacco dalla rete.

Le foto sono su due dischi ... uno interno e uno esterno che periodicamente sincronizzo tra di loro .... per averne sempre 2 copie più i backup.

Cos'è un NAS ? E' una scatola contenente due dischi rigidi che è collegata alla rete... i due dischi sono uno la copia dell'altro, quando ci scrivo qualcosa viene scritta su entrambi i dischi e nel malaugurato caso che uno dei due per qualche motivo si rompa ... l'altro è il suo gemello e i dati sono sempre al sicuro.
Mi basta sostituire il disco rotto e dopo qualche minuto i due diventano identici nel contenuto. Automaticamente senza fare nulla....

Non dico di arrivare a questo, ma una copia dei vostri dati, foto, video e documenti fatela su un disco esterno e un giorno forse direte : Aveva ragione quel rompi di un admin ... :)

Ai miei clienti ho sempre detto: Non chiedetevi quando, chiedetevi SE perdete i vostri dati.

Edo
 

Sardina

Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Mi stanno venendo gli incubi da malware e da rottura di disco rigido...
Ho una memory esterna dove riverso praticamente tutto ciò che mi interessa e un altro dove ci sono solo le foto. Ora, per via degli incubi che mi hai fatto venire, comprerò altre memory esterne...
Patrizia
 

Graziella Amedeo

Utente attivo
Utenti registrati
Io l'ho beccato in pieno aprendo una mail con fattura Enel! ho un disco esterno con i salvataggi spero che i tecnici riescano a fare qualcosa perche' ho la contabilita' di 3 ditte da dieci anni
Sono proprio dei ba....i
Graziella
 

minuetta

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Anch'io salvo tutto in un disco esterno:)
apro mail solo se sicure,
speriamo sia sufficiente.
Grazie Edo
Cetty
 

panucci

Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
infatti i bas...i stanno mandando fatture enel...e altro..ne arrivano ogni giorno...anche qui in ufficio c' è gente con gli incubi....il capo ha minacciato il licenziamento!!!
 

Julo

Utente attivo
Utenti registrati
Capitato un anno e mezzo fa sul lavoro.
Attenzione che il back-up NON deve essere automatico su una macchina sempre connessa! (noi abbiamo perso la macchina in produzione e le due macchine di back-up). Questo perché il virus vede la connessione e cripta anche il back-up.
Attenzione anche alle cartelle condivise, mai metterle in 'condividi all'accensione', ma sempre e solo mettere link momentanei.
Su windows è buona norma andare su opzioni cartella e togliere il flag di "nascondi estensioni conosciute"
 

Julo

Utente attivo
Utenti registrati
comunque rimango sempre dell'idea che la quasi totalità dei problemi con i computer si trova tra la tastiera e lo schienale della sedia.
 

SANDRO60

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il pensiero è nel pc a casa, qui al lavoro non dovrei avere problemi. ciao
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Su windows è buona norma andare su opzioni cartella e togliere il flag di "nascondi estensioni conosciute"
Ottimo consiglio ... sapete come farlo ? Altrimenti ve lo spiego passo passo. Perchè è meglio? Perchè così anche gli allegati e i file che scaricate dalla rete li vedete per intero e non solo con il puro nome del file ... ma attenzione che una volta che fate questo poi se cambiate nome al file dovete anche riscrivere l'estensione ..che sono le tre lettere finali dopo il punto.

Edo
 

liam

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
ma attenzione che una volta che fate questo poi se cambiate nome al file dovete anche riscrivere l'estensione ..che sono le tre lettere finali dopo il punto
Comunque seleziona automaticamente solo il nome senza estensione e se cambiate l'estensione vi avvisa anche, quindi vale la pena farlo
Attenzione che il back-up NON deve essere automatico su una macchina sempre connessa!
Di questo ne parlavo proprio qualche giorno fa. Perfetto se si rompe il disco, ma inutile in caso di alcuni tipi di virus.

E poi... può capitare malgrado tutti gli accorgimenti.
E anche se si recupera tutto dai backup, rimettere in piedi un pc è una rottura di scatole non indifferente...
 

Julo

Utente attivo
Utenti registrati
E anche se si recupera tutto dai backup, rimettere in piedi un pc è una rottura di scatole non indifferente...
è vero. Noi abbiamo parzialmente risolto creando un'immagine del sistema pulito con anche i programmi base. Quando dobbiamo rifare una macchina semplicemente spianiamo il disco e ci ri-iniettiamo l'immagine di deploy. In circa 3 ore la macchina è pronta (il grosso del tempo va nella formattazione) e gli interventi manuali sono minimi.
 

Raùl

Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Mi avete messo paura!
Farò questo back up al più presto.
Ma questi soggetti non hanno di meglio da fare che passare le giornate ad infettare le vite degli altri? Non ce l'hanno,che so... una fidanzata?
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Per i classici virus c'è sempre una soluzione ...ma per sti bastardi al momento non esiste soluzione se non quelle radicali.

Ho sentito un ex collega che segue il reparto hardware e tra i clienti ...anche se predichi ogni volta... 7 se lo sono beccato e 2 hanno pagato ... gli altri restore totale dei file criptati con formattazione del PC infettato.

Edo
 

Donato

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Domanda: sui server windows aziendali dove ci sono cartelle di utenti con determinati permessi, il virus che parte da un utente se ne frega dei permessi ed entra ovunque ugualmente?
 

Julo

Utente attivo
Utenti registrati
entra in tutte quelle cartelle a cui l'utente ha accesso. Se poi a quella stessa cartella hanno accesso anche altri utenti, entra anche nei pc di questi, e relative cartelle a cui questi sono collegati.
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Non potrebbe .... lo è in un'azienda e anche nel privato...

Edo
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Spiega, spiega.
Come visualizzare anche le estensioni dei file associati a programmi

Cliccate sul tasto Windows + E o dal menu cliccate su Computer

Vi si apre la finestra con l'elenco dei dischi

upload_2016-3-18_14-56-49.png

Cliccate su Organizza
upload_2016-3-18_14-58-3.png

dal menu che si apre cliccate su "Opzioni cartelle e ricerca" e siete su questa finestra :

upload_2016-3-18_14-59-53.png

Cliccate su Visualizzazione e togliete lo spunto da "Nascondi le estensioni per i tipi di file conosciuti"

upload_2016-3-18_15-1-25.png

Edo
 

Trova un utente

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto