• Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
    lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Registrati".
    La registrazione, oltre a quanto detto sopra, porta anche a non visualizzare alcune pubblicità come quella sottostante nelle varie risposte dei forum

PONCHO SI O NO ???

Renèe

Utente attivo
Utenti registrati
Buongiorno,
di nuovo io. La data di partenza si avvicina , sono a -9 gg
Due dubbi , per cammino del Nord
1- ho la giacca vento ( impermeabile) The North Face e copri zaino già incorporato ( zaino FerrinoFinisterre 38 ) ... serve pure lo poncho ??? ( 525 gr !!!)
2- sacco a pelo 590gr oppure sacco lenzuolo 455gr ???

Nel giugno 2017, Cammino Francese , avevo portato sacco a pelo ma l’ho usato solo 2-3 volte, faceva troppo caldo . Cammino del Nord , ad agosto, potrebbe essere freddo ? Grazie in anticipo
P.S.
per il primo cammino, francese, mi ero preparata per bene e non ho avuto nemmeno una vescica e ho sofferto solo il caldo eccessivo. Per il cammino portoghese nel aprile 2019 mi sentivo veterana... sig.a io so tutto, e mi sono fregata da sola . Ho sofferto di tutto ... dalle vesciche allo peso dello zaino .
 

francesco.tourguide

Utente attivo
Utenti registrati
ciao Renèe, sono Francesco e sono nuovo su questo forum. Non saprei aiutarti nella scelta tra poncho o giacca a vento, vorrei fare il mio primo cammino francese ad agosto, tuttavia colgo che sei prossima alla partenza per chiederti: ma lungo la via del nord gli albergues e gli ostelli sono aperti ? mi sto facendo questa domanda per il cammino francese....tu che risp hai trovato?
 

Renèe

Utente attivo
Utenti registrati
ciao Renèe, sono Francesco e sono nuovo su questo forum. Non saprei aiutarti nella scelta tra poncho o giacca a vento, vorrei fare il mio primo cammino francese ad agosto, tuttavia colgo che sei prossima alla partenza per chiederti: ma lungo la via del nord gli albergues e gli ostelli sono aperti ? mi sto facendo questa domanda per il cammino francese....tu che risp hai trovato?
Prima volevo chiarire, non sono indecisa fra giacca e poncho. La giacca la porterò di sicuro. Mi chiedo se portare o no anche il poncho.
Mi sono informata , nei Paesi Baschi sono aperti solo gli albergue privati e conventi . Per il Cammino Francese, non lo so
 

Julo

Utente attivo
Utenti registrati
In caso di poca pioggia basta giacca a vento+copri zaino. Fai attenzione però che in caso di pioggia prolungata il copri zaino non ripara la parte verso la tua schiena per cui da li ti entrerà l'acqua anche nello zaino. Puoi ovviare in parte mettendo tutto il contenuto dello zaino in vari sacchetti chiusi. Vanno bene quelli per riporre gli indumenti fuori stagione.
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Direttivo Ass.ne
Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Opterei per il sacco lenzuolo dato che sarà Agosto, anche se io preferisco sempre il sacco a pelo... vedi mai che ti becchi un paio di girni di pioggia e faccia freddo.

Riguardo al poncho invece io lo porterei ... sei sulla costa e i temporali sono frequenti. Se ti becchi uno di quelli giusti arrivi bagnato come un pulcino a sera.

Edo

p.s.: Una giacca per quanto buona sia dopo un'ora sotto la pioggia non è più impermeabile. Se opti per lasciare a casa il poncho ... non sarebbe male l'idea di un ombrellino che almeno ti ripara ...tanti spagnoli camminano così e l'ho fatto pure io sul Portoghese nel dicembre scorso.
 

Renèe

Utente attivo
Utenti registrati
In caso di poca pioggia basta giacca a vento+copri zaino. Fai attenzione però che in caso di pioggia prolungata il copri zaino non ripara la parte verso la tua schiena per cui da li ti entrerà l'acqua anche nello zaino. Puoi ovviare in parte mettendo tutto il contenuto dello zaino in vari sacchetti chiusi. Vanno bene quelli per riporre gli indumenti fuori stagione.
La mia roba dentro lo zaino è già divisa dentro le buste, diversi colori ... così con colore già so cosa c’è dentro .
Se ho capito bene , tu non mi consigli di portare pure il poncho
 

Renèe

Utente attivo
Utenti registrati
Opterei per il sacco lenzuolo dato che sarà Agosto, anche se io preferisco sempre il sacco a pelo... vedi mai che ti becchi un paio di girni di pioggia e faccia freddo.

Riguardo al poncho invece io lo porterei ... sei sulla costa e i temporali sono frequenti. Se ti becchi uno di quelli giusti arrivi bagnato come un pulcino a sera.

Edo

p.s.: Una giacca per quanto buona sia dopo un'ora sotto la pioggia non è più impermeabile. Se opti per lasciare a casa il poncho ... non sarebbe male l'idea di un ombrellino che almeno ti ripara ...tanti spagnoli camminano così e l'ho fatto pure io sul Portoghese nel dicembre scorso.
Anche il mio pensiero era , temporale . Breve ma intenso. Va be, porterò pure il poncho. Ombrello, no. Non lo uso mai, nemmeno a Roma. Non mi piacciono
Invece x 2-3 gg freddi vestirsi meglio x dormire ???
Pile serve ?
 

liam

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Ciao
non so bene la differenza tra poncho e mantella e non so neanche come è fatto il tuo, ma mettere il mio "coso" da sola, con lo zaino, in caso di vento, è una lotta. Quando finalmente sono abbastanza coperta in genere il temporale è finito.
Ogni tanto mi convinco a portarlo e poi impreco.
Ma non sono di sicuro un esempio di persona sveglia e coordinata :rolleyes:

Buon cammino, con o senza poncho
 

Raùl

Collaboratore Ass.ne
Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Il nord della Spagna tende ad essere molto piovoso.
Edo mi pare ti abbia consigliato di portare il poncho ed anche io mi associo al suo pensiero!
Anche quello di portare l'ombrellino è un buon consiglio: se non piove troppo forte, poncho o giacca impermeabile ti farebbero fare la sauna.
Con un piccolo ombrello ripiegabile, risolvi alla grande.
Io non me ne separo mai!

PS: sarò stato particolarmente sfigato, ma personalmente, due Caminos de la Costa ho percorso ed in entrambe le occasioni, avrò trovato si e no dieci giorni di sole pieno!
 

Renèe

Utente attivo
Utenti registrati
Poncho dovrebbe essere mantella in italiano . Il mio è ottimo , ma mi fa sudare . Nel portoghese l’avevo usato abbastanza .
Nelle escursioni di Roma , me lo porto sempre con me ... e lo uso sopratutto come un plaid o una tovaglia nei momenti di pausa
 

paolo_botta

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
anche secondo me la giacca a vento è esagerata.. io sul mio norte dell'agosto 2015 mi sono portato un pile, il sacco lenzuolo e un poncho molto leggero. e non ho patito il freddo. Ho avuto anche fortuna con il tempo (avrà piovuto un paio di giorni in tutto).

Però ognuno fa come crede o si sente..

In ogni caso muy buen Camino!
 

SANDRO60

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
Io opterei come tutti ti consigliano per il poncho.... in caso di pioggia forte è utile . Per la piogerellina sudi e basta. Ma se piove forte......... ti bagni tutto.
 

Ermetismo

Socio Assoc.ne PPS
Utente attivo
Utenti registrati
non c'è nulla di più appagante che indossare abiti asciutti in albergue dopo una giornata sotto la pioggia, per cui: sacchetti ermetici per i vestiti nello zaino, coprizaino, poncho. Se lo si deve ancora acquistare meglio prenderlo con la cerniera anteriore (anche solo fino all'ombelico) che permette di tenerlo indossato e aperto tra un acquazzone e l'altro senza farsi un bagno di sudore (il mio è così!). La giacca della North Face, pur se impermeabile a pioggerellina lieve e breve, la riservo per le giornate ventose o le uscite serali.
Sacco letto (275 gr) o sacco a pelo leggero (600 gr)? In quindici anni di vari Cammini ferragostiani ho sempre portato ed usato entrambi. Non amo infilarmi nel sacco letto da vestito.
 

AlexandraM

Utente attivo
Utenti registrati
Ciao,

il giorno prima di cominciare il cammino consulto ancora i previsioni del tempo e poi io decido:
Quando predicono solo un po o niente pioggia per i prossimi 14 giorno prendo un poncho monouso (80 gr), ma quando predicono tanto pioggia prendo il mio poncho tatonka (480 gr). Con diligencia puoi usare un poncho monouso due o tre volte. Puoi comprare di novo nei negozi cinese. C'è un negozio cinese nel ogni paese in spagna.

Ma prendo un sacco di pelo leggero (660 gr) anche in estate.
 

Trova un utente

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto