Grazie

ANGI

Nuovo iscritto
PROSSIMA PELLEGRINA

Salve a tutti,mi presento sono Angela ho 55 anni e ho deciso di fare il cammino. Ci pensavo da tanto ma l'idea di partire sola mi spaventava.Da mesi vi seguo e leggendovi mi sono convinta che se ci credo niente mi può fermare.Cosi ho messo da parte scuse tipo: il lavoro,la famiglia,la paura di non farcela e vada come vada parto.Avevo tante domande da fare ma credo che non sapere renda il cammino più tuo, scoprire ogni giorno qualcosa che solo tu puoi vedere.Se il vulcano me lo permetterà partirò il 24 maggio,per ora inizio il cammino da Leon in futuro si vedrà.Un abbraccio con grande simpatia.
 

Malin

Utente attivo e partecipante
Re: PROSSIMA PELLEGRINA

Buen camino Angela :Ciao:
a Leon non dimenticare di fare una visita alla cattedrale. Personalmente è la cosa, fatta dall'uomo, più bella che ho visto nei miei cammini.
 

tullo

Utente attivo e partecipante
Re: PROSSIMA PELLEGRINA

Ben arrivata Angela e il cammino si può fare, basta volerlo, anche da Leon, città splendida.
Buon cammino.
 

Zena

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Re: PROSSIMA PELLEGRINA

Buon Cammino!!

e benvenuta sul nostro :treno:
 

ANGI

Nuovo iscritto
Grazie per il vostro benvenuto,grazie anche per il consiglio di visitare la cattedrale di Leon non mancherò,se avete altri consigli o suggerimenti gli accetto con cuore,mi faranno compagnia se mi sentirò un poco sperduta. Un grande abbraccio a tutti.
 

Emanuela

Utente storico
Re: PROSSIMA PELLEGRINA

Ciao ben venuta Angela,
anch'io nel 2006 ho iniziato il mio primo cammino da Leon cammino....indimenticabile.
Condivido il tuo voler partire senza troppe informazioni, il tuo cammino lo scoprirai passo dopo passo, senza troppe influenze esterne.
Buon cammino
Manu ;)
 

Luiseba

Nuovo iscritto
Ciao mi chiamo Gigi anchio con mia moglie partiremo il 24 maggio ma da Ponferrada.
E' stato molto difficile convincersi a partire ma ora dopo 4 anni di pensa e ripensa, si parte. :treno:
Anche se sappiamo che ci saranno delle difficoltà, non abbiamo mai fatto un trekking, ma questo è una cosa totalmente diversa (pensiamo).
E' vero che (informazione presa leggendo qua e là o parlando con chi lo ha già fatto) una delle difficoltà può essere la presenza di pulci o cimici nei vari ostelli??
Mi dite lo vostra esperienza??
Complimenti per il bellisimo forum è ricco di informazioni.
Ciao a Tutti Gigi :Ciao:
 

Romina

Utente storico
Benvenuti ANGELA, GIGI E CONSORTE!!!
Angela, parti tranquilla. E' normale secondo me avere paura perchè non si è molto abituati alle cose non programmate. Il cammino è tutta un'incognita ma spesso riserva grandi belle sorprese.
Anche io ho fatto il mio primo cammino da Leon ed è stato indimenticabile.

Luiseba ha scritto:
Ciao mi chiamo Gigi anchio con mia moglie partiremo il 24 maggio ma da Ponferrada.
E' stato molto difficile convincersi a partire ma ora dopo 4 anni di pensa e ripensa, si parte. :treno:
Anche se sappiamo che ci saranno delle difficoltà, non abbiamo mai fatto un trekking, ma questo è una cosa totalmente diversa (pensiamo).
E' vero che (informazione presa leggendo qua e là o parlando con chi lo ha già fatto) una delle difficoltà può essere la presenza di pulci o cimici nei vari ostelli??
Mi dite lo vostra esperienza??
Complimenti per il bellisimo forum è ricco di informazioni.
Ciao a Tutti Gigi :Ciao:
Gigi, che io ricordi, il cammino francese, almeno da Ponferrada, non presenta tappe da "trekking", vai tranquillo.
Per quanto riguarda pulci e cimici, può capitare che in alcuni albergues si trovino le cimici "da letto" quelle che si annidano nelle trame del materasso. Per questo è consigliabile portarsi il sacco a pelo e non dormire mai direttamente sui materassi. Io in quasi 4 cammini che ho fatto non le ho mai incontrate.
Tieni presente anche che alcune volte i pellegrini si fanno suggestionare.
Un giorno mi hanno sconsigliato di andare in un albegue perchè si diceva pieno di pulci...ci sono andata lo stesso e non c'era assolutamente nulla!!!! :D
 

ric

Utente attivo e partecipante
Ciao Gigi, io le pulci le ho incontrate, avevano messo su casa nel mio sacco a pelo, le bestiole... Si è una cosa che può capitare, ma il rischio non è così alto. E l'albergue dove le ho prese era decisamente, ma decisamente, sotto alla media per quanto riguardava la pulizia.
In ogni caso, se disgraziatamente ti ci dovessi imbattere, sono fastidiose ma anche facilmente debellabili. Si annidano sui tessuti, per cui basta lavare a 60 gradi in lavatrice tutto il lavabile, e magari una spruzzata di insetticida allo zaino e alle scarpe. Più allo zaino che alle scarpe, perché gli zaini possono essere il mezzo di trasporto delle pulci: è meglio evitare di appoggiarli sopra ai letti.
In ogni caso non preoccuparti, sono casi abbastanza rari, non è che ci là ci stano eserciti di pulci pronte a gettarsi addosso ai pellegrini. E comunque, non sarà certo una pulce a fermare un pellegrino!
:Ciao:
 

Luiseba

Nuovo iscritto
:abbraccio: Grazie a tutti voi per i suggerimenti anti-pulci di certo non saranno loro a fermarci.
Il nostro programma prevede:
*partenza da Como il 20 maggio in auto.
* pernottamento ma! :? boh!
* iniziare la nostra avventura da Molinaseca o Ponferrada il 23 o 24 maggio.
Sapreste dirmi dove lasciare l'auto.

Grazie tantissimo
e come si dice ; Buon camino :Ciao:
 

stefaniauni

Utente attivo
Benvenuti a tutti amici! io son appena tornata e partivo da Astorga... nel mio cammino non ho mai trovato cimici o altri animaletti, però ho sempre usato il sacco a pelo, anche perchè è capitato di alloggiare in albergue in cui non davano la coperta. Unico consiglio: da Sarria in poi, non arrivate troppo tardi all'albergue (se non avete prenotato... alcuni prenotano negli albergue privati); arrivando alle 18:30 mi è capitato 2 volte di dormire con il mio ragazzo nello stesso letto perchè era l'ultimo disponibile. ...Pur stando strettini sono stata fortunata: l'alternativa sarebbe stata continuare a camminare anche se stanchi o spendere di più! Inoltre dal 2008 in Galizia non è più possibile dormire per terra negli albergue pubblici per motivi di sicurezza. Buen camino, è un'esperienza bellissima!
 

Luiseba

Nuovo iscritto
:) Grazie tantissimo dei vostri suggerimenti.
Io sinceramente se uno dovesse chiedermi "perchè vai a piedi a Santiago" non saprei cosa rispondere.
Ma una cosa sò "DEVO ANDARE".
Venerdì 21/05 si parte. :treno:

:Ciao: Gigi
 

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto