• Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
    lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Registrati".
    La registrazione, oltre a quanto detto sopra, porta anche a non visualizzare alcune pubblicità come quella sottostante nelle varie risposte dei forum

Virgen de Guadalupe


Ermetismo

Utente storico e attivo
Se devo essere sincero la raffigurazione di San Tiago Matamoros mi ha sempre molto turbato (come d'altra parte, tutte le guerre di religione ) mentre mi ha sempre colpito in positivo l'elevato grado di cultura, tecnica, artistica, della civiltà islamica occupante rispetto al mondo Visigoto. Ma ancora di più e da non sottovalutare i 700 anni di pacifica coabitazione in Al-Andalus fra mussulmani, ebrei e cristiani. Nel documentarmi sul periodo della presenza moresca in Spagna mi sono imbattuto nella storia (o leggenda) della Virgen de Guadalupe che ho subito associato a quella più famosa del Messico. E' la protettrice di "tutte le Spagne", dei viaggi insidiosi, dei malati.
Ecco perchè quest'anno pellegrino a Guadalupe. Ho da portare lì qualche amico/a che naviga in acque turbolente.
per saperne di più:
GUADALUPE. La Virgen di re, navigatori e mendicanti

ho acquistato i biglietti:
andata: Orio_Malaga 9 settembre
ritorno: Madrid-Orio 1 ottobre
perchè, sembra strano per un neo-pensionato, ma ho faticato a mettere di fila 23 gg liberi da qualche incombenza!
Non so ancora se inizierò da Malaga o da Granada ma per arrivare a Guadalupe, ho messo insieme più Cammini: il Mozarabe, il Camino Romano, la Vía Verde de las Vegas del Guadiana y las Villuercas e la Ruta de Isabel la Cattolica. Si tratta di' un percorso vario, con i tratti con più dislivello nelle prime tappe, poi collinare, per ritornare a salire, nella Sierra de Las Villuercas, verso la meta finale. Nella prima parte si attraversano distese immense di uliveti che sono il paesaggio predominante e che caratterizzano il Cammino Mozarabe. Il Camino Romano in Estremadura è simile alla sconfinata Plata dopo Merida. Nella Vía verde del Guadiana y las Villuercas prevalgono le zone acquitrinose. Su tutto l'itinerario si deve prevedere cibo e acqua per il percorso da paese a paese. Nelle tratte ci possono essere fattorie, qualche casa o auto ma nel mezzo, normalmente, non ci sono fonti o possibilità di rifornimento. I posti tappa sono abbastanza fissi data la possibilità di alloggio. Quasi tutti i paesi sul Mozarabe hanno al loro ingresso un cartello descrittivo del percorso. In primavera possono esserci problemi per i numerosi guadi di arroyos e torrenti in piena. In estate il problema principale è la temperatura eccessiva. In inverno si gela. Si passa per Cordoba. In totale sono circa 500 km.
Vedremo come andrà.
 

Griffo

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
la raffigurazione di San Tiago Matamoros
nella mia ignoranza, ho ignorato tale raffigurazione per tutto il mio cammino dichiarando di "non averlo incontrato per parecchie tappe", ora rivedendo le foto mi accorgo di averlo invece incontrato tante volte, però bò, magari come te, non mi piace vederlo pensarlo in quelle vesti.

motivo in più che anche io portavo anime verso destinazioni "Varie" oltre il nostro Santiago, e quindi non era il solo mio obiettivo

quindi ammiro molto il tuo diverso peregrinare
e ovviamente ammiro un sacco il puzzle di cammini che hai preparato
ti seguirò con gran curiosità
Dany
 

Jackie

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Ammiro molto le persone che come te sono in grado di costruire, gestire un cammino e sempre con motivazioni così profonde.
Ti auguro, caro Ermanno, di trovare sempre riparo dal sole, porte aperte per accoglierti, una mano con un bicchiere di acqua fresca e un sorriso sempre pronto.
Buon cammino, caro amico.
Laura
 

SANDRO60

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
sono contento per questo tuo cammino culturale.... ti auguro un periodo lunghissimo da pensionato. io ogni tanto penso a quando sarà il mio momento... ancora 5 anni almeno di penitenza. Sandro
 

maryam

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Sei un dono per questa famiglia e siccome ciò che ti distingue è la generosità, anche questa volta ci regalerai tanto su cui riflettere.
 

Edo

Admin
Membro dello Staff
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Che augurarti che già non è stato detto.

Occhio alle temperature da quelle parti che non scherzano, ma hai già l'esperienza della Plata a Luglio perciò non ti devo dire nulla, solo ti auguro di trovare sempre ombra e acqua nel tuo pellegrinare.

Buon cammino Ermanno

Edo
 

liam

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Buon Cammino te lo augurerò al momento opportuno, per ora Buona Preparazione e soprattutto Buona Attesa.

Una veloce ricerca su google e mi sembra proprio un gran bell'insieme di vari percorsi.

La zona mi attira tantissimo, anche se a farmi scattare la scintilla è stato quest'inverno qualcosa di un po' meno colto (come sempre d'altronde:rolleyes:).

Hai rischiato di incontrarmi sui sentieri del Mozarabe (anche se la mia idea era partire da Almería), ma a questo punto direi che hai scampato il pericolo.
Ti leggerò con ancora più attenzione del solito. Chissà che prima o poi...

tr5

(questo tr5 non lo cancello, mi è saltato sulla tastiera il gatto ed è quello che è uscito, forse voleva mandarti un messaggio, forse per te è chiaro, chissà:-)))
 

Raùl

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Beh ... cosa dire: le profonde considerazioni che ti hanno portato a questa scelta, la "costruzione" meticolosa del percorso,le motivazioni che ti spingono e l'aspetto storico/culturale, ne fanno un Cammino davvero fuori dal comune!
Bravissimo Ermanno: solo a te poteva riuscire di "quadrare" un cerchio già perfetto come il Cammino (qualsivoglia Cammino) in Terra di Spagna!

Che tu trovi sempre acqua ed ombra e che la Serenità (per te, con la maiuscola!) ti si attacchi alle caviglie come un dobermann! ;)
Dacci tue notizie, se vorrai. :)

Buon Cammino!
 

Donato

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Caro Ermanno,
quoto al 100% tutto il prologo contenuto nel tuo post.
Oggi sarebbe difficile ma non impossibile (basti pensare a chi sfoggia rosari in una mano e con l'altra non alzerebbe un dito per salvare un barcone di poveri cristi) mettere una spada in mano ad un apostolo. Ma così è andata.
Sei proprio originale, unico, nel scegliere un cammino. Come già è stato detto: un dono grande per noi.
Aspettiamo come al solito il tuo racconto e le tue acute considerazioni
 

minuetta

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Difficile anche solo immaginarmelo un cammino così, solo Ermanno ci riesce.
Ti auguro passi sereni.
Cetty

Inviato dal mio HUAWEI TAG-L01 utilizzando Tapatalk
 

Sardina

Moderatore
Membro dello Staff
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Sono felice per te perchè sei in pensione ed è tutt'altra vita;
sono felice per la tua partenza, non più in mesi obbligati da ferie;
sono felice per noi: il tuo mix di cammini ci renderà nuovamente accaniti lettori dei tuoi passi.
A volte vorrei non accontentarmi di leggerti ma mi piacerebbe essere una presenza svolazzante e attenta alle tue spalle, senza disturbare, seguire passo passo l'Ermanno capace di vivere il Cammino, i Cammini intensamente, con attenzione ai particolari.
Da qui a settembre c'è tempo per augurarti buon cammino, per ora ti immagino mentre prepari corpo e anima e non posso che starti spiritualmente vicino.
Arriverà il tempo in cui incontrarci e le tue parole, i tuoi racconti dal vivo ci faranno attenti ascoltatori, viaggiatori pellegrini per interposta persona.
Buona preparazione Ermanno.
Pat
 

guido_e_cri

Utente storico
Socio Assoc.ne PPS
sono giorni che mi riprometto di scriverti dopo aver preso una cartina e aver studiato geografie.

alla fine la cartina non l'ho ancora presa in mano.
ma prima o poi lo farò e apprezzerò davvero bellezza di questo tuo andare che - così - può essere solo tuo.

aspettiamo appunti, se vorrai.
sai per quanti diventano traccia.

un abbraccio.
cri
 

freespirit

Moderatore
Membro dello Staff
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Ti seguirò con molto interesse Ermanno, come sempre. Chissà che non mi torni utile poi quello che tu sempre generosamente ci regali al tuo ritorno, e cioè un resoconto accurato del tuo Cammino.
Che già si preannuncia molto interessante.

free
 

Jackie

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
E' arrivato il 9 settembre, sarai in volo per Malaga e poi...sarà cammino.
Buon cammino caro pioniere che ancora una volta vai alla scoperta di nuovi passi e tracci le strade per tutti noi.
Manda qualche notizia se vorrai.
Ciao
Laura e Stefano
 
Ultima modifica:

Lino e Rossana

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Collaboratore Ass.ne
Direttivo Ass.ne
Buoni passi amico, che tu possa trovare tutto quello che cerchi.
Lino e Rossana
 

EMMETI

Utente storico e attivo
Socio Assoc.ne PPS
Solo tu puoi pensare e realizzare con tanta cura.
Noi aspettiamo, con pazienza, il tuo racconto.
Buon cammino, dunque.
MT
 

Trova un utente

Scudetto Libretto PPS

I libretti sono realizzati totalmente in carta riciclata e hanno misura 112 x 85 mm
La penna è di colore nero e le pagine sono a righe orizzontali

Lo scudetto è realizzato in stoffa e può essere cucito o incollato dove si desidera, non è termoadesivo.

Il costo comprende anche le spese di spedizione che variano a seconda della quantità ordinata.

Scelta oggetto
Alto