Chiudi
Ciao Ospite, benvenuto nel forum Pellegrini per Sempre
lo stai visitando nella sua parte pubblica, comunque anche da ospite puoi scrivere un argomento nel forum dedicato agli ospiti ma se vuoi interagire con gli iscritti, vedere tutti i forum della board, partecipare ai nostri raduni e tanto altro e' necessario effettuare l'iscrizione cliccando in alto su "Entra o Registrati".
Da questo link puoi anche iscriverti alla newsletter del forum. Buon Cammino
Chiudi
Solo per ricordare che abbiamo on line circa 365 album suddivisi per cammini con le Vostre foto. Se volete pubblicare le Vs. foto scrivetemi a : admin@pellegrinipersempre.it
Questo il link per visualizzare la nostra gallery

Pavia - Piacenza

Discussione in 'Pellegrini in cammino ...' iniziata da EMMETI, 1 Gennaio 2018.

  1. EMMETI

    EMMETI Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Non è , anzi non è solo,una linea ferroviaria.
    È un cammino, un piccolo pezzo della Francigena, da attaccare a monte di quella già fatta da Berceto.
    Fatico a trovare modo di staccarmi, troppi impegni di lavoro e familiari.
    Poi un'amica mi dice : andiamo. Non abbiamo mai camminato insieme, però è un'amica, ci conosciamo da anni. Io ci metto l'orientamento, lei la voglia di andare, due giorni in pieno inverno, due giorni di tempo freddo e bellissimo.
    Sono nata in pianura, anche se ai piedi delle montagne. Ma vivo i Liguria da molti anni e la bellezza , la ricchezza dei campi nel riposo invernale, con la corona bianca laggiù che occhieggia,non la ricordavo.
    Si cammina benissimo, in questo freddo frizzante. Tre tappe. Pavia, città bellissima, Belgioioso, con il suo castello semiabbandonato. La piccola chiesa di San Giacomo, persa nella campagna.
    Da Belgioiso a Orio Litta si va per campi e lo sguardo si perde verso l'Appennino e le terrazze che delimitano i campi . Un castello qua, una villa là. Una casa a schiera copiata ad Hans e Gretel che sembra una torta di marzapane.
    L'ostello di Orio Litta, ricavato in una abbazia benedettina , è molto bello. Cena con il pellegrino Alberto, partito dalla Spagna 14000 km e qualche anno fa. Una pasta cucinata assieme, il suo libro di credenziali.
    Gran finale. Con un minimo anticipo , il barcaiolo Danilo ci viene a prendere sulla riva del grande fiume e ci porta sull'altra riva:provincia di Piacenza. Dal Lombardo Veneto al ducato di Parma e Piacenza. Storie diverse,che lasciano tracce negli edifici, nella geografia, nei nomi dei luoghi.
    Danilo ha la sua casa proprio sotto l'argine. Ci fa firmare un librone che è la memoria dei passaggi. Oltre il 50% gli stranieri; oltre il 60% gli "over". Un numero crescente, si apre il cuore a sapere che noi, che passiamo l'ultimo giorno dell'anno, siamo oltre quota mille.
    Finisce cosi in bellezza, questo brevissimo cammino dietro casa. Con un bus al volo, per evitare qualche km di officine e divani a Piacenza, un bus domenicale e un trenino locale che mi riporta a casa, dopo due chiacchiere con il ferroviere che mi vende il biglietto. Uno in carne ossa, che, guarda caso, cammina...
    Ma la testa è più leggera. 20171230_100157.jpg 20171230_100157.jpg IMG-20171229-WA0007.jpg 20171230_090232.jpg 20171229_153713.jpg IMG-20171229-WA0009.jpg
     

    Files Allegati:

    A minuetta, Zena, Raffj 55 e ad altre 13 persone piace questo elemento.
  2. EMMETI

    EMMETI Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Scusate gli errori. I miei ditoni ed il tablet non vanno d'accordo...
     
    A freespirit, fulvia53, SANDRO60 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. za_rina

    za_rina Utente storico

    La nostra cara e bella campagna della bassa pianura con suoi tesori nascosti ma preziosi e non molto valorizzati a mio parere...
     
  4. Raùl

    Raùl Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Un gran bel modo per ricaricare le pile, brava!! :)
     
  5. maryam

    maryam Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Tanto vicina a casa mia...che bella ispirazione
    Grazie Maria Teresa e buonissimo anno!

    Inviato dal mio HUAWEI GRA-L09 utilizzando Tapatalk
     
  6. SANDRO60

    SANDRO60 Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    brava MariaTeresa e buon anno anche a te.
     
  7. Renzo e Ivana

    Renzo e Ivana Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Brava Emmeti, una boccata di ossigeno ogni tanto ci vuole... meglio di niente direi!
    Ivana e Renzo
     
  8. fulvia53

    fulvia53 Utente storico e attivo

    E brava Pellegrina, quale modo migliore per iniziare il nuovo anno se non con un cammino anche se breve?
    Bravissima la tua amica che ti ha convinta.
     
  9. freespirit

    freespirit Administrator Membro dello Staff Socio Assoc.ne PPS

    E come diceva Orazio nelle Odi.... Carpe diem! E tu hai fatto benissimo a farlo MT, anzi visto che ti è riuscito bene pensa a rifarlo, non lo stesso tratto ovviamente ma un altro breve ma necessario respiro.
    :qualamano::-*

    free
     
  10. Donato

    Donato Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Divertiti camminando.
     
  11. minuetta

    minuetta Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    grazie MT, questo è l'unico tratto della via Francigena che mi manca, spero in primavera .
    Belle le foto , la voglia di zaino in spalla cresce ..
     
  12. EMMETI

    EMMETI Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    sto facendo i conti : 4/5 tappe per chiudere il "buco" fino a Berceto. E in mezzo ci abitano due pellegrini...
    Mi vedranno piombare a casa loro, prima o poi!
    MT
     
    A za_rina e fulvia53 piace questo messaggio.
  13. minuetta

    minuetta Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    Ci conto !!! Ti aspetto -:)

    Inviato dal mio HUAWEI TAG-L01 utilizzando Tapatalk
     
    A EMMETI piace questo elemento.
  14. Paco l'indio

    Paco l'indio Nuovo iscritto

    Io abito al di la' della collina dove passa la Francigena tra le tappe di Belgiojoso e Orio Litta e ogni tanto metto lo zaino pesante in spalla e gli scarponi ai piedi e vado a farmi una bella sgambata su questo tratto di cammino. E quando incontro qualche pellegrino ..... che voglia di mettermi in scia fino aRoma!
    Non si ricaricano solo le pile, si ricarica l'anima.
    Buen camino
     
    A SANDRO60, EMMETI, minuetta e ad altre 6 persone piace questo elemento.
  15. EMMETI

    EMMETI Utente storico e attivo Socio Assoc.ne PPS

    "Le gambe arrivano a pensare prima che lo faccia il nostro cervello, perciò è possibile trovare risposte a domande che non pensavamo nemmeno di farci." (E. Kagge).
    Così si ricaricano le pile, partendo da terra e alzando lo sguardo all'orizzonte...
    MT
     
    A za_rina e minuetta piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina

  1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies.
    Chiudi